In Spagna il green pass non si usa quasi più: dove rimane obbligatorio?

green pass

In Spagna l’obbligatorierà del green pass, lo abbiamo spiegato più volte su El Itagnol, non ha mai avuto la diffusione e la capillarità che ha avuto in Italia. In primo luogo, non è stato mai necessario il green pass rafforzato (o “super green pass”), e bastava quindi anche un tampone negativo. In secondo luogo, è stato adottato solo da alcune comunità autonome (equiparabile alle regioni italiane). In queste regioni era obbligatorio per entrare in bar, ristoranti, a volte anche per entrare nei teatri e nei cinema, e per entrare in ospedali e case di riposo. Non era invece applicato a trasporti o a luogo di lavoro, come avvenuto (e ancora vigente) in Italia. Non tutte le regioni spagnole lo hanno adottato nei mesi scorsi: ad esempio Madrid e le due Castiglie non lo hanno mai introdotto. In altre era invece necessario per molte attività.

A febbraio molte regioni hanno tolto l’obbligo di green pass in Spagna

A febbraio molte regioni spagnole hanno tolto l’obbligo di green pass. Anche le poche che ancora lo conservavano, come la Comunità Valenciana, lo hanno tolto per le attività del divertimento notturno. Resta in vigore solo in alcune regioni per entrare in ospedali e case di riposo.

Dov’è ancora vigente il green pass in Spagna?

Fermo restando che, come dicevamo, il green pass in Spagna si basa sulla formula del certificato verde europeo, ed è quindi valido sia il tampone negativo, sia la vaccinazione che la guarigione dal Covid, ecco le regioni dove è ancora richiesto (aggiornato al 26 febbraio 2022).

  • Comunità Valenciana (per entrare in ospedali e residenze per anziani)
  • Aragona (per entrare in ospedali e residenze per anziani)
  • La Rioja (divertimento notturno)
  • Galizia (per entrare in ospedali e residenze per anziani)

Infine, resta in vigore per l’ingresso in Spagna, e può essere richiesto nel momento di ingresso nel paese o all’imbarco in Italia se si viaggia in aereo o nave.

Altre misure in vigore?

A fine febbraio 2022 l’aggiornamento sulle misure in vigore in Spagna è questo: dal 10 febbraio non c’è più obbligo di mascherina all’aperto, mentre resta l’obbligo nei luoghi al chiuso. Per entrare nel paese via aerea o marittima resta obbligatoria la compilazione di un modulo chiamato Spain Travel Health (https://www.spth.gob.es).

Spagna, la situazione COVID-19 nel mese di febbraio 2022: contagi, misure restrittive, informazioni per viaggiare

(Questo articolo è stato aggiornato l’ultima volta il 26 febbraio 2022).

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.