Amerigo Vespucci, 510 anni dalla morte dell’esploratore: da Firenze a Siviglia, fino all’America (che porta il suo nome)

amerigo vespucci

Il 22 febbraio del 1512, 510 anni fa, moriva a Siviglia il navigatore, esploratore e cartografo fiorentino Amerigo Vespucci. Nato a Firenze nel 1454, dapprima cittadino della Repubblica Fiorentina, fu poi suddito del Regno di Castiglia dal 1505. Fu il primo esploratore europeo a capire che le terre scoperte recentemente ad ovest dell’Atlantico, non facevano parte dell’Asia ma che si trattava di un “nuovo mondo”, che sarebbe poi stato chiamato America proprio in suo onore.

Leggi anche

Dall’emeroteca del Itagnol: “2019, Cinquecento anni dalla partenza di Magellano dalla Spagna, cerimonia al largo di Siviglia

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.