Referendum abrogativi del giugno 2022 in Italia, elettori temporaneamente all’estero: le cose da sapere per votare

L’Ambasciata d’Italia a Madrid informa che gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza ricevendo il plico elettorale contenente le schede per il voto all’indirizzo di temporanea dimora all’estero. Per esercitare il proprio diritto di voto per corrispondenza, tali elettori dovranno far pervenire AL COMUNE d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione entro mercoledì 11 maggio 2022.

Referendum del 12 giugno 2022 in Italia, come si fa a votare dalla Spagna? Le indicazioni per gli iscritti AIRE

Elettori italiani temporaneamente (almeno 3 mesi) in Spagna: entro l’11 maggio richiesta per votare al Referendum

L’opzione (esercitabile tramite il modulo allegato o in carta libera) deve essere inviata al Comune per posta, telefax, posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano, sempre al Comune, anche da persona diversa dall’interessato. Per le informazioni complete scaricare il comunicato. Per esercitare l’opzione scaricare il modulo

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.