Covid, in Spagna si parla di “settima ondata”: aumentano i contagi di coronavirus alla fine di giugno

COVID-19 SPAGNA 13 gennaio 2022

MADRID. In Spagna si assiste nelle ultime settimane a un aumento di casi di contagio da coronavirus SARS-CoV-2, il responsabile della malattia nota ormai da due anni e mezzo come COVID-19. Come in Italia, i contagi sono in aumento da diversi giorni. Il 22 giugno il Ministero della Salute spagnolo ha notificato 50.235 nuovi casi e 122 decessi. Torna a crescere anche l’occupazione degli ospedali, che raggiunge il 6,35%, il dato più alto dallo scorso 23 febbraio. L’aumento è evidente, ma siamo comunque ben lontani dai momenti peggiori della pandemia. Attualmente, sono 7.793 i pazienti ricoverati per Covid-19 in Spagna e di loro 361 si trovano in terapia intensiva. Di fronte a questo aumento si parla già, su alcuni giornali e media spagnoli, di “settima ondata”. Già all’inizio di giugno, mentre il paese continuava a ritrovare finalmente la normalità pre-pandemia con l’abbandono delle mascherine in molti spazi pubblici – tranne bus e farmacie – alcuni giornali sottolineavano che la pandemia non era ancora terminata.

Tutti gli articoli del Itagnol sulla pandemia di COVID-19

Aumento di contagi in Spagna e Italia all’inizio dell’estate 2022

L’aumento di contagi si registra anche in Italia, dove i mass media si riferiscono alla nuova ondata identificando la nuova variante Omicron 5, più contagiosa. Nelle ultime 24 ore in Italia ci sono stati 62.704 nuovi casi di coronavirus. I pazienti Covid in terapia intensiva sono in totale 206, mentre nei reparti ordinari ci sono 4.803 persone. L’occupazione degli ospedali viene considerata sotto controllo e i reparti non sono al momento sotto stress. Ancora una volta, viene sottolineata l’efficacia dei vaccini nel frenare le conseguenze più gravi della malattia.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.