Il Museo Archeologico di Tarragona recupera un reperto archeologico di epoca romana rubato nel 1962, grazie alla collaborazione tra Polizia spagnola e Carabinieri

museo tarragona

Un altare di epoca romana di 12 centimetri di marmo bianco, rubato nel Museo Archeologico di Tarragona nel 1962, è stato restituito al museo a seguito di una articolata attività investigativa condotta dalla Polizia Nazionale spagnola con la collaborazione del Comando per la Tutela del Patrimonio Culturale dell’Arma dei Carabinieri e dell’agenzia americana ICE. La cerimonia di riconsegna al Museo del reperto archeologico, di grande valore storico, si è tenuta ieri, 16 giugno 2022, presso la sede temporanea del Museo Archeologico di Tarragona. 

All’atto, aperto alla stampa, hanno partecipato la Console Alessandra Di Pippo, il Subdelegato del Governo spagnolo a Tarragona Joan Sabaté Borràs, la Direttrice del Museo Archeologico Mònica Borrell, il Capo della Brigata del Patrimonio Storico della Polizia Nazionale spagnola, Montserrat de Pedro Esteban e il Ten. Col. Luigi Spadaro e il Brigadiere Capo Fabio Di Prospero.

Durante la cerimonia è stata sottolineata l’importanza della collaborazione istituzionale, specialmente in campo culturale, a livello internazionale – e in particolare il contributo fondamentale fornito dall’Arma dei Carabinieri – per conseguire questo importante risultato che ha consentito di restituire un elemento della collezione pubblica del museo alla comunità.

 

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.