Spagna, caldo record fino a quando? Le ultime previsioni meteo aggiornate

caldo spagna

MADRID. L’ondata di caldo che sta letteralmente facendo sciogliere chi vive in Spagna in questi giorni continua ad avvolgere il paese iberico giorno dopo giorni, con valori di temperatura elevatissimi e ben superiori alle medie del periodo. L’ondata di caldo estremo è iniziata domenica 12 giugno, e continuerà ancora domani, venerdì 17 giugno. In quel giorno vivremo una nuova intensificazione, con valori superiori ai 40°C in numerose aree del paese. Tanto caldo anche di notte.

Quando finisce l’ondata di caldo dei record?

Questa ondata di caldo è tra le più anticipate che abbia vissuto la Spagna negli ultimi decenni, mentre è chiaro il trend degli ultimi anni: le ondate di calore aumentano in numero e si fanno più intense, come conseguenza del cambiamento climatico in corso. Ma quando finirà questa fase di calore estremo nella Penisola Iberica? Secondo Meteored Spagna (tiempo.com), inizierà a perdere forza sabato, mentre domenica 19 giugno avremo una giornata marcata da instabilità, con temporali in molte zone, specie al nord.

A partire da domenica 19 giugno le temperature dovrebbero tornare su valori più normali per un mese di giugno. Il grande caldo si sposterà verso est, verso l’Italia. 

Il cielo lattiginoso per la “calima”

Intanto, da diversi giorni le temperature molto elevate sono accompagnate da cieli lattiginosi in Spagna: il motivo? La risalita di pulviscolo e polvere del Sahara (che nel paese viene conosciuta come calima) direttamente dal deserto africano. La risalita di polvere desertica si può apprezzare nell’animazione qui sotto.

Il grande caldo a Madrid: il video dalla città il 15 giugno 2022

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.