Migranti, scontro Italia-Francia: 4 anni fa il caso Aquarius con le tensioni tra Salvini e il premier spagnolo Sánchez

giornali

MADRID. In questi giorni è tra le notizie principali la crescente tensione tra governo francese, guidato da Macron, e l’appena nato governo Meloni sulla questione della nave Ocean Viking, a cui il nuovo governo ha negato lo sbarco. Un film già visto nel 2018, quando il primo governo Conte, con il leader della Lega Salvini alla guida del Ministero degli Interni, negò lo sbarco a diverse navi di ONG cariche di migranti soccorsi in mare.

Le tensioni tra i governi di Francia e Italia, con la Francia che parla di “comportamento inaccettabile dell’Italia” ed apre allo sbarco della nave in suolo francese, ricorda quanto avvenuto nell’estate del 2018 con la nave Aquarius della ONG Sos Mediterranée.

Giugno 2018, il caso della nave Aquarius con oltre 600 migranti a bordo

Nel giugno di quattro anni fa, una delle prime mosse del governo Conte I (formato da una coalizione Movimento 5 Stelle – Lega) fu quella di bloccare le navi delle ONG che avevano salvato migranti nel Mediterraneo, rifiutando lo sbarco dietro lo slogan “porto chiusi”. In Spagna proprio in quel mese di giugno 2018 si era appena insediato il primo governo socialista di Pedro Sánchez, a seguito della caduta del governo di destra guidato da Mariano Rajoy.

La prima mossa del neo premier Pedro Sánchez, che da allora è rimasto al governo della nazione, fu quella di aprire il porto di Valencia alla nave carica di migranti. Su El Itagnol raccontammo quei momenti qui.

Leggi. Giugno 2018, il nuovo governo guidato da Pedro Sanchez apre il porto di Valencia alla nave Aquarius

A dire il vero nei mesi successivi la politica del governo socialista in tema migratoria fu ambigua, e nel 2021-2022 sono sorte diverse critiche all’attuale esecutivo di sinistra sulla gestione degli ingressi presso i valichi di Ceuta e Melilla. Proprio in questi giorni un documentario della BBC ha messo in luce opacità sulla gestione della situazione alla frontiera con il Marocco da parte della Spagna, nel corso di un tentativo di ingresso in massa da parte di migranti verificatosi nel 2021.

Altri articoli sul caso Aquarius del giugno 2018

Il sindaco di Valencia a Radio Anch’io sul caso della nave Aquarius [AUDIO]

La nave Aquarius arriva a Valencia. Per i migranti un permesso di 45 giorni per restare in Spagna

La Spagna schiera l’esercito a Ceuta dopo l’arrivo di ottomila migranti a nuoto e a piedi

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.