In Spagna il 2022 è stato l’anno più caldo e uno dei più siccitosi

caldo spagna

MADRID. Secondo quanto emerge dal rapporto diffuso dall’Agenzia Statale di Meteorologia spagnola (AEMET), il 2022 in Spagna è stato l’anno più caldo mai registrato. Da quando vengono registrati con costanza i dati di temperatura, nel 1961, non c’erano mai stati anni così caldi. Sono dati climatici preliminari, ma confermano quanto andava emergendo nel corso di questo torrido anno, iniziato con l’allarmante assenza di neve sulle catene montuose spagnole e che ha visto il suo culmine nella torrida estate passata, quando sono state registrate temperature anomale per un lungo periodo di tempo, con un record di ondate di calore. Il 2022 è stato segnato anche da una grave siccità, una delle peggiori degli ultimi tempi. 

Caldo anomalo e siccità in Spagna nel 2022 che si conclude adesso

La temperatura media annuale quest’anno si è posizionata al di sopra dei 15 ºC per la prima volta, nelle serie storica, e vengono superati anche i record degli ultimi anni più caldi di sempre, che erano stati il 2017 ed il 2020. I quattro anni più caldi sono stati registrati tutti dal 2015. 

El año 2022 es el más cálido y uno de los más secos de la serie histórica en España – Agencia Estatal de Meteorología – AEMET. Gobierno de España

21/12/2022 – La temperatura media anual se sitúa este año por primera vez por encima de los 15 ºC y supera a los años más cálidos hasta ahora, 2017 y 2020. Los cuatro años más cálidos se han registrado desde 2015. De manera provisional, se puede catalogar a 2022 como un año muy seco.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.