Caldo torrido in Spagna, la giornalista cuoce un uovo in diretta a Cordova

caldo spagna

MADRID. Dal 25 giugno la Spagna è immersa nella prima ondata di caldo dell’estate 2023, con temperature che hanno superato abbondantemente i 40°C nel sud, e superato i 35°C nelle aree interne della Castiglia, da Madrid a Toledo. Tra i valori massimi registrati negli ultimi giorni si segnalano i 42,7°C di Écija (Siviglia), registrati il 27 giugno, e i 42,3°C registrati nella provincia di Cordova. Le temperature registrate sono state leggermente più basse del previsto (erano attesi fino a 45 °C) per la schermatura dei raggi solari generata dal fumo degli incendi in Canada, che ha raggiunto da due giorni la Penisola Iberica intorbidendo i cieli della Spagna e del Portogallo.

Il fumo degli enormi incendi divampati in Canada arriva in Spagna: il cielo diventa velato anche a Madrid

Caldo torrido in Spagna, la giornalista cuoce un uovo in diretta: il video

In Spagna quando fa tanto caldo si dice che “è così caldo che si può cuocere un uovo”, ed è quanto ha fatto la presentatrice di una televisione dell’Andalusia. Nel video si vede come la giornalista posiziona una padella al suolo, e in pochi secondi l’albume diventa bianco.

In realtà, per cuocere un uovo la temperatura della padella deve superare i 70 °C, quindi non è possibile cuocere un uovo con una temperatura dell’aria di 42 °C. In giornate molto calde però, le superfici che assorbono di più i raggi solari come i metalli, o alcuni tipi di roccia, e l’asfalto delle strade, possono arrivare a temperature molto elevate ed aiutare effettivamente nella cottura di un uovo.

Andalucía Directo ❎ on Twitter: “NUNCA JAMÁS HABÍAMOS FRITO HUEVOS EN LA CALLE CON ESTA VELOCIDAD. ESTAMOS FLIPANDO.#ADirecto #ParaServirles #CuartoDeSigloAD @ModestoBarragan @CarmeRamoss @AytoMontoro @canalsur pic.twitter.com/W9LXp6hX2t / Twitter”

NUNCA JAMÁS HABÍAMOS FRITO HUEVOS EN LA CALLE CON ESTA VELOCIDAD. ESTAMOS FLIPANDO.#ADirecto #ParaServirles #CuartoDeSigloAD @ModestoBarragan @CarmeRamoss @AytoMontoro @canalsur pic.twitter.com/W9LXp6hX2t

Previsioni meteo Spagna: fino a quando il caldo torrido?

In Spagna il mese di giugno è stato caratterizzato da forti temporali che si sono scaricati in gran parte della Spagna, alleviando un poco la grave siccità – che però, purtroppo, non è terminata – e da temperature più basse della media nella maggior parte delle regioni. Da domenica 25 giugno una ondata di calore sta portando caldo intenso in tutto il paese, ma dalle prossime ore i valori inizieranno a diminuire. Continuerà a far caldo, ma ci sarà un ridimensionamento delle temperature.  Secondo le tendenze meteo a lungo termine i primi giorni di luglio dovrebbero essere meno caldi.

El tiempo en España en julio: si se confirma el bloqueo escandinavo, ¿será el más tormentoso de los últimos años?

La posible formación de un bloque escandinavo podría traer distintas situaciones meteorológicas a España en el mes de julio. ¿Habrá olas de calor?

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista italiano a Madrid, caporedattore di Meteored Italia e autore-fondatore del sito di informazione "El Itagnol - Notizie dalla Spagna e dall'Italia".

Commenta per primo

Rispondi