Spagna, si vota nel pieno delle vacanze d’estate: lunghe file per chiedere il voto via posta

voto spagnaIn Spagna le elezioni anticipate del 23 luglio si terranno nel pieno delle vacanze estive, in un periodo in cui molti spagnoli si spostano dalle città ritornando al paese di origine, o andando in vacanza al mare e in montagna. Il metodo del voto via posta, diffuso da anni nel Paese, permetterà di votare anche a chi si trova lontano dal proprio comune di residenza, ma bisogna fare richiesta, o via telematica oppure fisicamente in uno dei tanti uffici delle Poste spagnole (Correos). Per questo si stanno creando lunghe file negli uffici postali di tutto il paese.

Il voto via posta in Spagna, come funziona

Il voto via posta (voto por correo) si potrà richiedere fino al 13 luglio del 2023 (quindi fino a 10 giorni prima del voto), presentandosi in qualsiasi dei centinaia uffici di Correos, oppure via web, usando la pagina web di Correos. In questo caso bisognerà usare il DNI elettronico o il certificato digitale valido per le diverse pratiche burocratiche dello stato.

Ad inizio luglio le persone che hanno richiesto il voto via posta riceveranno a casa un plico con tutte le “papeletas” elettorali e le buste per votare. Una volta effettuato il voto, bisognerà spedire il tutto recandosi a un ufficio postale.

Lunghe file per richiedere il voto via posta

Quest’anno la richiesta di voto via posta ha battuto già diversi record, con un aumento del 200% rispetto al passato (finora). Sono circa 1 milione le persone che hanno fatto richiesta di voto a distanza, vista la data particolare di queste elezioni 2023.

El voto por correo en las elecciones generales de 2023, paso a paso

El voto por correo es una modalidad para ejercer el derecho al sufragio en España que está regulada por la Ley Orgánica de Régimen Electoral (LOREG) y que permite al ciudadano votar sin tener que acudir a su colegio electoral, una opción especialmente relevante en estas elecciones generales del 23 julio.

El voto por correo se dispara un 194% y sitúa a Correos ante un reto sin precedentes

Los sindicatos ven “insuficiente” el refuerzo de 12.000 empleados temporales, mientras la compañía reitera que “se contratará a todos los efectivos que sean necesarios” para hacer frente a las 2,5 millones de solicitudes previstas

https://elpais.com/espana/elecciones-generales/2023-06-07/la-mayor-afluencia-del-voto-por-correo-examina-a-correos-ante-unas-elecciones-criticas.html

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi