Spagna, un nipote di Franco dona centinaia di animali uccisi in giro per il mondo al Museo di Scienze Naturali

giornali

MADRID. Nicolás Franco Pasqual del Pobil, nipote del dittatore spagnolo Francisco Franco, ha donato una collezione di circa 250 animali imbalsamati, uccisi in almeno 80 paesi del mondo, al Museo Nazionale di Scienze Naturali di Madrid, secondo quanto riportato dal quotidiano El País. Il nipote del dittatore ha deciso di regalare la sua collezione di animali impagliati, accumulata in decenni di battute di caccia in tutto il pianeta, al celebre Museo statale di Scienze Naturali, che si trova a Madrid.

El cazador Nicolás Franco dona animales matados en 80 países al Museo Nacional de Ciencias Naturales

El sobrino del dictador regala su colección, acumulada durante décadas de cacerías en las que cuenta que llegó a encontrarse con Osama Bin Laden en las montañas entre Afganistán y Pakistán

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo