Spagna, pochi giorni alle elezioni del 23 luglio: le foto della campagna elettorale dalla Galizia a Madrid

elezioni 2023 spagna
Manifesti elettorali in un villaggio della Galizia, vicino Pontevedra. foto: Clara Cobos Martín.

Mancano ormai pochi giorni alle elezioni generali del 23 luglio in Spagna, che decideranno il nuovo Parlamento (Congresso dei Deputati e Senato). Si svolgono gli ultimi comizi della campagna, e nei giorni scorsi sono stati pubblicati anche gli ultimi sondaggi prima del silenzio stabilito per legge, sondaggi elettorali di cui abbiamo parlato in questo articolo e che danno una maggior probabilità di vittoria al blocco delle destre, formato da Partito Popolare e Vox, anche se rimane qualche speranza anche per il blocco delle sinistre (Partito Socialista e Sumar).

Nelle strade di tutta la Spagna, dalle grandi città fino ai più piccoli paesi, campeggiano i manifesti elettorali dei principali partiti. Questi manifesti parlano molto della varietà e della diversità che si trova in questo paese. In Galizia, come si può vedere nel piccolo foro reportage qui sotto, i manifesti sono in lingua galiziana, e campeggiano anche quelli del partito nazionalista locale, il Blocco Nazionale Galiziano (BNG).

Manifesti elettorali in lingua galiziana in un paesino della Galizia vicino Pontevedra. Luglio 2023. foto: Clara Cobos Martin.

Spostandosi in altre regioni bilingui, come la Catalogna o i Paesi Baschi, si potranno trovare i manifesti elettorali nelle lingue locali, ed anche qui la pubblicità dei partiti nazionalisti locali. Questi partiti hanno una importante rappresentanza nel Parlamento spagnolo, grazie al sistema elettorale in uso.

A Madrid intanto, nei grandi viali del centro, sui lampioni campeggiano i manifesti dei principali partiti nazionali. In una foto pubblicata qui sotto si vede anche il manifesto che invita a votare per Vox, il partito di estrema destra che tanto sta facendo parlare di sé perché probabilmente entrerà in un futuro governo insieme al Partito Popolare, e che è legato da una stretta amicizia al partito dell’attuale premier italiana Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia.

Alcune settimane fa, inoltre, c’è stata forte polemica per gli enormi manifesti affissi da Vox in alcune strade della capitale spagnola, per il loro contenuto chiaramente xenofobo ed omofobo.

Spagna, Luglio 2023: piccolo foto-reportage dalla Spagna in campagna elettorale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Emeroteca: la campagna elettorale per le elezioni del 28 maggio 2023, il video

Emeroteca: un salto nel dicembre del 2015: la campagna elettorale in vista delle elezioni del 20 dicembre

Aspettando le elezioni del 20 dicembre, foto e reportage da Vallecas (Madrid)

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista italiano a Madrid, caporedattore di Meteored Italia e autore-fondatore del sito di informazione "El Itagnol - Notizie dalla Spagna e dall'Italia".

Commenta per primo

Rispondi