Il 6 dicembre la Costituzione spagnola compie 45 anni: è festa in tutto il paese

costituzione spagna 1931

Il 6 dicembre di questo 2023 in Spagna si celebreranno i 45 anni della Costituzione spagnola, che venne approvata da un referendum il 6 dicembre del 1978 e che segna la rinascita della democrazia nel paese dopo decenni di dittatura franchista. Il 6 dicembre è festa nazionale in Spagna, ed è una festività molto sentita, conosciuta come “giorno della Costituzione”, día de la Constitución. Vista la vicinanza con la festa dell’Immacolata, che cade l’8 dicembre e che è festa in tutto il paese, proprio come in Italia, spesso queste due festività si trasformano in ponte. Il Ponte viene chiamato popolarmente “Ponte della Costituzione”.

6 dicembre del 1978, la rinascita della democrazia spagnola dopo la dittatura

Il 6 dicembre del 1978 si tenne in Spagna il referendum per l’approvazione della nuova Costituzione. Si trattò di una delle prime votazioni democratiche dopo la morte del dittatore Franco, che era avvenuta il 20 novembre del 1975, solo tre anni prima, e che segnò la fine della dittatura. Le prime elezioni generali si erano tenute un anno e mezzo prima, nel giugno del 1977. Il referendum del 6 dicembre fu l’atto culmine della Transizione spagnola alla democrazia. L’88% dei votanti disse ‘sì’ alla nuova Costituzione.

Stai leggendo El Itagnol – giornale italo-spagnolo di cultura e attualità con sede in Spagna. Non perderti gli aggiornamenti su itagnol.com!

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi