A Madrid la XVII edizione dei Premi Italianità organizzata dal ComItEs: ecco tutti i premiati nell’edizione 2023

comites madrid 2023

Lo scorso lunedì 4 dicembre 2023 si è svolta a Madrid la cerimonia della XVII edizione dei Premi Italianità 2023, organizzata dal Comites di Madrid presso il teatro Fernando de Rojas del Circulo de Bellas Artes a Madrid. L’evento è stato aperto dal discorso di saluto agli oltre 400 presenti tra il pubblico, da parte dell’ambasciatore d’Italia a Madrid Giuseppe Buccini Grimaldi, seguito da quello del direttore del Circulo de Bellas Artes Valerio Rocco Lozano e concluso dal presidente del Comites di Madrid Andrea Lazzari.

Madrid, Premi Italianità 2023: ecco i nomi

Una serata, che oltre alla consegna dei premi, è stata piena di momenti musicali, danza e teatro, con invitati di eccellenza e altre sorprese. Cominciando dai premiati, quest’anno le categorie e i premiati sono stati:

PREMIO ALLA SCENZA: Yves Daniele

PREMIO ALLA MEDICINA: Anna Matilde Lithgow

PREMIO ALL’ASSOCIATIVISMO: Michele Rossi

PREMIO ALLA CULTURA: Claudio Fiorentini

PREMIO ALLA GASTRONOMIA: Gianni Pinto

PREMIO ALLA PMI: Attilio Mingolla

PREMIO AL MADE IN ITALY: Sabina Petillo

PREMIO ALL’ATTIVISMO SOCIALE: Erik Zanon

PREMIO ALLA SOLIDARIETÁ: Giovanni Simone

PREMIO ALLO SPETTACOLO: Alessia Desogus

PREMIO ALLO SPORT: Maria Teresa Chirivi

E anche quest’anno, inoltre, il Consiglio del Comites di Madrid ha assegnato tre riconoscimenti speciali all’Italianità a: Mauro Bafile giornalista. Alberto Zerbini manager del turismo e alla memoria di Aldo Sebastianelli “Alduccio” il primo pizzaiolo italiano in Spagna.

Per questa edizione il ComItEs di Madrid ha intrapreso, grazie ad una proposta del consigliere CGIE, Pietro Mariani, una collaborazione con il Film Festival Internazionale di Cortometraggi di Montecatini Terme (MISFF), che grazie al suo presidente Marcello Zeppi, ha permesso il coinvolgimento del Comune di Montecatini Terme e del Comune di Impruneta che è stato autore della realizzazione dei premi donando una “Tegola”, rappresentante la città, montata su una base in ottone molto elegante. Anche la gioielleria Paolo Penko di Firenze con i fiorini della fortuna e l’azienda tessile Bellandi con borse di panno del Casentino hanno offerto riconoscimenti ai premiati. Durante la gala si è esibita la giovane ballerina di Varese Alessia Bolognini invitata per la occasione.

Stai leggendo El Itagnol – giornale italo-spagnolo di cultura e attualità con sede in Spagna. Non perderti gli aggiornamenti su itagnol.com!   Seguici anche sui social, su TwitterInstagram e Facebook!

La gala ha visto la presenza di tanti invitati speciali tra i quali Andrea Tumbarello (chef ristorante Don Giovanni di Madrid premiato nel 2022) che ha accompagnato al premiato chef Gianni Pinto ed Enrique Cerezo (presidente club Atlético de Madrid) che ha accompagnato la premiazione di Maria Teresa Chiriví rimarcando l’orgoglio del club per il meritato riconoscimento.

I momenti artistici sono stati vari quest’anno: il musicista italo-argentino Facundo Petruccelli, con il suo bandeneon, ha magicamente portato il teatro in Argentina suonando pezzi di libertango, ricordando anche le musiche popolari del sud Italia. il Teatro Internazionale Residui con sede a Madrid ha partecipato presentando il suo progetto Green Ethics, omaggiando la platea con un estratto della sua opera teatrale “Travesía”. Molto apprezzato dal pubblico presente.

Non poteva mancare una menzione gastronomica, con la consegna dei premi ai vincitori del primo Concorso di Cucina promosso dal Comites, consegna realizzata dalla madrina del concorso la ex concorrente di Masterchef Spagna, Claudia Ferranti, accompagnata da Manfredi Bosco, presidente della Federazione Italiana Cuochi, FIC sezione Spagna, collaboratore con la Scuola Italiana di Madrid del concorso.

Leggi anche. Premi Italianità a Madrid: le edizioni precedenti sul giornale ‘El Itagnol’

Ci sono stati, infine, anche momenti cinematografici, con la presentazione del teaser del documentario sull’emigrazione femminile italiana in Spagna “SOTTO NUOVI CIELI” realizzato dal Comites con il finanziamento del MAECI e il progetto UTOPIA, un docufilm che vuole riportare alla memoria collettiva il naufragio del piroscafo nella baia di Gibilterra avvenuto nel 1891 che vide la morte di quasi 600 emigranti italiani diretti a New York. Entrambi progetti del Comites di Madrid.

Il Comites inoltre ha rivolto un grazie speciale alle Associazioni italiane in Spagna e alle aziende sponsors Amici del Comites, ricordando l’importanza del loro ruolo presso la comunità italiana a Madrid e in tutta la Spagna. Visto il successo della precedente edizione, anche quest’anno il Comites ha ripetuto il Brindisi Solidale, facendo una donazione al progetto Caravana Autism Friendly promosso all’associazione medesima.

La consegna dei Premi Comites all’Italianità 2019, presso il Consolato Italiano di Madrid: c’è anche il giornale El Itagnol e Radio Frequenza Madrid

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi