Canarie, ecco il nome scelto per il nuovo vulcano sorto nel 2021 sull’isola di La Palma

Canarie, scelto ufficialmente il nome del nuovo vulcano sorto nel 2021 sull’isola di La Palma

eruzione vulcano canarie 2021
Volcanic eruption. Cumbre Vieja Natural Park. La Palma. Canary Islands. Spain. (foto: https://depositphotos.com/)

MADRID. È stato scelto ufficialmente il nome del nuovo vulcano sorto nella parte meridionale dell’isola di La Palma, alle Canarie, nell’eruzione dell’autunno del 2021. La proposta più votata dalla popolazione di La Palma è stata ratificata pochi giorni fa dalla sessione plenaria del Cabildo, come è chiamato l’organo di governo locale. Il nuovo cono vulcanico nato a La Palma tra il settembre ed il dicembre del 2021 si chiamerà quindi in maniera ufficiale Tajogaite.

È una parola molto antica, vecchia di più di 2000 anni, che veniva usata dalle popolazioni indigene prima della conquista dell’isola da parte degli spagnoli per indicare la zona in cui è sorto il nuovo vulcano.

Il nuovo nome del vulcano di La Palma, alle Canarie

Dal 1° al 30 giugno del 2022, i residenti presso l’isola erano stati invitati a discutere, integrare o sostenere le idee per il nome del vulcano con dieci proposte. Quella che aveva ottenuto più consensi, con più del 36% dei voti, era stata quella di “Volcán Tajogaite”, anche se nel processo di votazione il 59,3% dei voti ha optato per una delle proposte che conteneva il nome di Tajogaite.

Inoltre, viste le richieste di diverse amministrazioni in merito alla necessità di avere un nome ufficiale ai fini dell’inclusione in articoli scientifici, promozione turistica o segnaletica, la proposta è stata trasferita all’inizio del 2024 alla Plenaria del governo dell’Isola per essere approvata.

Le altre proposte

Come indicato su El Itagnol nel giugno del 2022, tra le proposte vi era stata anche quella di denominare il nuovo cono vulcanico “vulcano di San Gennaro”, perché l’eruzione aveva preso inizio proprio il 19 settembre, San Gennaro.

L’eruzione del Tajogaite nell’autunno del 2021

L’eruzione del nuovo cono vulcanico sorto nell’isola di La Palma, denominato Tajogaite, è iniziata il 19 settembre del 2021 e si è fermata il 14 dicembre dello stesso anno, dopo 86 giorni di attività. In questi 86 giorni di eruzione vennero coperti dalla lava 1.241 ettari di territorio secondo i dati satellitari raccolti dal programma europeo Copernicus, e le colate laviche hanno distrutto interamente quasi tremila edifici. Secondo i dati del catasto regionale, 1.345 case sono scomparse sotto la lava e 92 chilometri di strade sono state spazzate via dall’eruzione.

Stai leggendo El Itagnol – giornale italo-spagnolo di cultura e attualità con sede in Spagna. Non perderti gli aggiornamenti su itagnol.com!   Seguici anche sui social, su TwitterInstagram e Facebook!

Leggi anche

Tre mesi di eruzione vulcanica alle Canarie, un po’ di curiosità

Sono passati tre mesi dall’inizio dell’eruzione vulcanica presso il Cumbre Vieja, nell’isola di La Palma alle Canarie. Ecco alcune curiosità.

El Cabildo oficializa en sesión plenaria la denominación de Volcán de Tajogaite para la última erupción de la Isla

El Pleno del Cabildo de La Palma aprobó la propuesta realizada desde la Presidencia de la Corporación de denominar de manera oficial a la erupción volcánica del pasado 21 de diciembre de 2021 como Volcán de Tajogaite.

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista italiano a Madrid, caporedattore di Meteored Italia e autore-fondatore del sito di informazione "El Itagnol - Notizie dalla Spagna e dall'Italia".

Commenta per primo

Rispondi