Pasqua e Pasquetta in Spagna, quando è festivo? Il calendario della Settimana Santa 2024

festività spagna
Ecco quali sono i giorni festivi in Spagna nella Pasqua 2024 (foto: https://depositphotos.com/).

I giorni festivi in Spagna nella settimana di Pasqua variano a seconda delle regioni, e sono leggermente diversi rispetto ai giorni festivi in Italia. Ad esempio, in Spagna è festivo in tutto il paese il Venerdì Santo, che quest’anno sarà il 29 marzo, mentre il giorno di Pasquetta non è festivo salvo alcune regioni. Diverse anche le chiusure delle scuole e delle università: le scuole chiudono per tutta la Settimana santa, riaprendo il lunedì dell’angelo.

Pasqua 2024, i giorni di festa in Spagna. Pasquetta è festivo?

Come dicevamo quindi, in Spagna è festivo il Venerdì Santo. In molte regioni è festa anche il Giovedì Santo, che quest’anno sarà il 28 marzo. Il lunedì dopo Pasqua, invece, Lunedì dell’Angelo (in Italia il giorno di Pasquetta) è festa soltanto in Catalogna, alle Baleari e presso la Comunità Valenciana. 

Che tempo farà a Pasqua e Pasquetta 2024 in Spagna e le previsioni meteo aggiornate per la Settimana Santa

Quando è festivo in Spagna a Pasqua: il calendario 2024

In Spagna nel 2024 i giorni delle festività pasquali, considerando anche quelli regionali, saranno i seguenti:

  • giovedì 28 marzo: Giovedì Santo (Jueves santo), festivo in molte regioni spagnole. Nel 2024 non sarà festivo in Catalogna e Comunità Valenciana;
  • venerdì 29 marzo: Venerdì Santo (Viernes Santo), festivo in tutta la Spagna;
  • domenica 31 marzo: Pasqua (Domingo de Resurrección, o de Pascua);
  • lunedì 1 aprile: Lunedì dell’Angelo, o Pasquetta in Italia (Lunes del Ángel o de Pascua), sarà festivo in Catalogna, Comunidad Valenciana, Cantabria, Paesi Baschi, La Rioja.
The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi