23 aprile, la Giornata del Libro coincide con la data di scomparsa di due grandi scrittori di lingua spagnola

libri
Il 23 aprile è la Giornata Del Libro (foto: https://depositphotos.com/).

Il 23 aprile di ogni anno si celebra la Giornata del Libro (in spagnolo, Día del Libro), un evento organizzato dall’UNESCO fin dal 1996 per promuovere la lettura e la pubblicazione di libri, oltre alla protezione della proprietà intellettuale. La giornata si celebra in tutto il mondo, ed in ogni paese si tengono numerose attività. In Spagna, nella regione della Catalogna, coincide con il Día de San JorgeGiorno di San Giorgio, ed è tradizione di questa giornata regalare o prestarsi a vicenda libri e rose il 23 di aprile. In questa data sono tantissime le iniziative che vengono organizzate per celebrare la lettura, anche in Italia e in Spagna, ed è un’occasione per riaffermare la grande importanza dei libri nelle nostre vite. Ma perché la Giornata del Libro si celebra proprio il 23 aprile? 

La sezione ‘Libri’ del giornale italo-spagnolo El Itagnol

Perché la Giornata del Libro si celebra proprio il 23 aprile? 

La data del 23 aprile venne scelta per un motivo ben concreto. È infatti la data di morte di tre grandi scrittori universali, due dei quali di lingua spagnola:  l’inglese William Shakespeare, lo spagnolo Miguel de Cervantes ed il peruviano Inca Garcilaso de la Vega. In realtà le date di decesso di questi grandi scrittori non sono esatte per varie ragioni, ma il simbolismo è troppo forte ed ormai questa giornata si è radicata da quasi 30 anni come un appuntamento immancabile per celebrare l’importanza della letteratura.

Stai leggendo El Itagnol – giornale italo-spagnolo di cultura e attualità con sede in Spagna. Non perderti gli aggiornamenti su itagnol.com!   Seguici anche sui social, su TwitterInstagram e Facebook!

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi