Le abbondanti piogge di Pasqua in Spagna hanno riempito molti bacini artificiali, costo dell’elettricità a zero

bacini idrici
Lo stato dei bacini idrici spagnoli all’inizio del mese di aprile 2024, dopo le abbondanti piogge di Settimana santa (fonte: https://www.embalses.net/)-

MADRID. L’ondata di maltempo di fine marzo in Spagna, che ha portato alla Settimana santa e al fine settimana di Pasqua più piovoso degli ultimi decenni nel paese, non è stata salutata con gioia dai vacanzieri, ma è stata in realtà una vera e propria boccata di ossigeno per un territorio afflitto da anni da una grave siccità.

Nel giro di pochi giorni, infatti, i bacini idrici spagnoli – che vengono monitorati settimanalmente, con bollettini pubblici che informano sul loro stato e che sono un indicatore dello stato di siccità (o no) del paese – hanno visto aumentare notevolmente la quantità di acqua invasata. L’aumento è stato particolarmente impressionante in alcuni bacini dell’Andalusia, che erano praticamente ormai secchi e che hanno visto crescere il livello in modo considerevole. Ad esempio, il bacino idrografico del Guadalquivir ha visto un aumento dell’acqua invasata di 13 punti in pochi giorni. 

Buone notizie per la situazione siccità in Spagna

Sono buone notizie per la situazione della siccità in Spagna. I dati si sono improvvisamente allineati con la media degli ultimi 10 anni, uscendo quindi dalla situazione di eccezionalità degli ultimi anni. Adesso la media del livello degli invasi idrici è salita al 63%. Fino a poche settimane fa, era poco sopra il 50%.

In Catalogna la pioggia non basta: restano le restrizioni

In Catalogna però, le piogge abbondanti non sono bastate a far uscire la regione autonoma dallo stato di emergenza per la grave siccità. Restano quindi attive le restrizioni all’uso di acqua potabile, di cui abbiamo parlato in questo articolo. Ci sono altre aree del paese, in Andalusia ad esempio, dove inoltre l’aumento del livello degli invasi non basta ancora a far scongiurare il rischio di un’estate emergenziale. 

Forte vento e tanta acqua, benefici sulla bolletta: energia elettrica a zero per il maltempo in Spagna

Il maltempo di fine marzo ha avuto effetti positivi anche sulle bollette dell’energia elettrica, in Spagna. Il prezzo dell’elettricità sul mercato all’ingrosso in Spagna è sceso fino allo zero nella giornata del 2 aprile, secondo i dati dell’Operatore del mercato iberico dell’energia (Omie). tra i motivi, l’aumento della produzione di energia elettrica grazie agli impianti eolici, conseguenza del forte vento dei giorni di Settimana santa, ed impianti idro-elettrici, grazie al significativo aumento dell’acqua invasata nei laghi artificiali.   

 

Rassegna stampa

Estado de los embalses en España: ¿qué niveles marcan por cuencas?

El agua embalsada sube en casi toda España debido a las abundantes lluvias que nos ha dejado la borrasca Nelson, pero con diferencias entre cuencas.

https://twitter.com/Embalses_net/status/1775105476889370874

Subidón en los embalses: las reservas crecen 5,3 puntos en solo una semana y parte del sur peninsular comienza a ver la luz

El conjunto de los embalses del país está al 63,13% de su capacidad, muy por encima del dato de hace un año y en la media de la última década. Cataluña sigue en una situación muy complicada

La Generalitat mantendrá la emergencia a pesar del aumento del nivel de los embalses

Los episodios de lluvias han aumentado ligeramente los niveles de los embalses de las cuencas internas de Cataluña, aunque no lo suficiente para suavizar las restricciones

Spagna, la tempesta Nelson abbassa le bollette della luce: ecco perché

Leggi su Sky TG24 l’articolo Energia, in Spagna la tempesta Nelson abbassa le bollette della luce: ecco perché

Domingo con la luz a precio a cero entre la madrugada y las primeras horas de la tarde

El mercado mayorista español cierra su semana más barata en casi tres años gracias al viento y el agua

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi