Spagna, il XVII Premio Europeo Carlos V è stato assegnato a Mario Draghi

mario draghi

La giuria della 17° edizione del Premio Europeo Carlos V, conferito dalla Fondazione Academia europea e iberoamericana di Yuste, ha deciso di assegnare il premio 2024 a Mario Draghi, “perché la sua leadership alla guida della Banca Centrale Europea – ha affermato in conferenza stampa il consejero de Presidencia, Interior y Diálogo Social, Abel Bautista – attuando misure forti e rischiose, riuscì nel mezzo di una recessione nell’economia europea, a mantenere la forza dell’euro e dell’autonomia della BCE, oltre a salvare la moneta unica, permettendo all’Europa di uscire più forti da quella crisi”.

La giuria del Premio Europeo Carlos V, si legge nel comunicato stampa della Fondazione Accademia Europea e Iberoamericana di Yuste, ha apprezzato anche il modo esemplare in cui Mario Draghi ha promosso i principi etici europei “come assi centrali della governance economica”, evidenziandone anche le “straordinarie capacità, lungimiranza e dialogo quando servizio dell’Europa unita”, ha indicato il consigliere.

 

Mario Draghi è stato presidente della Banca Centrale Europea dal 2011 al 2019 e presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana nel 2021 e nel 2022.

Premio Europeo Carlo V ad un italiano: è la terza volta

È la terza volta che il Premio Europeo Carlo V va ad una personalità italiana; i due precedenti sono quelli di Antonio Tajani, che ha ricevuto il premio nel 2018, e Sofia Corradi, nel 2016. Per la giuria del Premio Europeo Carlos V, Mario Draghi è stato un pilastro fondamentale per il rafforzamento dell’Unione Europea.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi