Il Primo maggio in Spagna, le cose da sapere sul Día de los Trabajadores: è festivo? Come si celebra?

primo maggio spagnaIn Spagna come in Italia e tantissimi altri paesi del mondo il 1° maggio è la Festa dei Lavoratori. Nel paese iberico il Primo maggio si chiama Día de los Trabajadores, ed è festivo a livello nazionale. Il primo maggio è quindi una delle festività nazionali (le altre, le potete trovare in questo articolo). Questa giornata in Spagna viene celebrata con manifestazioni organizzate dai principali sindacati dei lavoratori.

1° maggio, la Festa dei Lavoratori in Spagna

In Spagna, dicevamo, la festa è conosciuta come Día del Trabajador o de los Trabajadores o semplicemente come festa del Primero de Mayo. Si celebrò la prima volta in Spagna nel 1889, ma non era un giorno festivo. Bisognerà attendere fino al 1931, anno in cui iniziò la Seconda Repubblica spagnola, per vedere il primo maggio trasformato in festa nazionale.

Durante la dittatura di Franco la festa dei lavoratori venne abolita. Durante le mobilitazioni degli anni ’60 contro la dittatura franchista ci furono mobilitazioni in quella data, ma si dovette attendere la morte del dittatore ed il ripristino della democrazia, dopo il 1975, per vedere tornare questa festa nazionale. Successe nel 1978. 

Dal 1978 ad oggi è una giornata di mobilitazioni sindacali, come in Italia, con manifestazioni nelle città più grandi ed eventi legati alle rivendicazioni sindacali, ad esempio sul tema della precarietà, dei diritti, della sicurezza sul lavoro, delle pensioni. Negli anni della grande crisi economica e delle grandi mobilitazioni di piazza in Spagna, fra il 2011 ed il 2014, il Primo maggio è diventato un giorno di grandi concentrazioni di piazza, di manifestazioni contro la disuguaglianza e la precarietà. Negli ultimi anni le mobilitazioni sono più legate alle singole organizzazioni sindacali ed in generale ai partiti della sinistra.

Se vicina ai fine settimana questa festività del Primero de mayo permette di fare ponte, e le strade in uscita ed entrata dalle grandi città si riempiono di ingorghi all’inizio e alla fine del periodo festivo.

Le manifestazioni del Primo maggio 2024 in Spagna, a Madrid, Barcellona e tante altre città

I sindacati spagnoli maggioritari, CC. OO. e l’UGT celebreranno questo 1° maggio con 82 manifestazioni in tutto il territorio spagnolo sotto lo slogan “Per la piena occupazione: ridurre l’orario di lavoro, migliorare i salari”. A Madrid, la manifestazione inizierà mercoledì 1 maggio alle 12:00 all’incrocio tra Gran Vía e Alcalá e proseguirà fino a Plaza de España, dove si riuniranno i segretari generali del CC. OO. e UGT, Unai Sordo e Pepe Álvarez, rispettivamente, che terranno i loro discorsi alla fine del corteo.

Al di fuori della capitale, si distinguono altre mobilitazioni come quella di Barcellona, ​​alle 11:30, in Plaza Urquinaona; Valencia (11:00 – Plaza de San Agustín; Siviglia (12:00 – Puerta Jerez); Saragozza (11:30 – Plaza San Miguel); Málaga (11:00 – Plaza de Colón) e Bilbao (11:30 – Alameda).

Stai leggendo El Itagnol – giornale italo-spagnolo di cultura e attualità con sede in Spagna. Non perderti gli aggiornamenti su itagnol.com!   Seguici anche sui social, su TwitterInstagram e Facebook!

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi