Doppia cittadinanza Italia-Spagna, deputata di Az presenta una risoluzione alla Camera italiana

italia spagna

“Il governo intraprenda tutte le iniziative possibili per accelerare il negoziato con Madrid sul riconoscimento della doppia cittadinanza, in modo da consentire ai cittadini italiani residenti in Spagna di acquisire la cittadinanza spagnola senza dover rinunciare a quella italiana”. È quanto chiede Federica Onori, deputata di Azione eletta in Europa, che sul tema ha presentato una risoluzione in commissione Esteri alla Camera che sarà discussa mercoledì prossimo, secondo quanto informa l’agenzia stampa AISE.

“Il numero di italiani che si trasferisce in Spagna – ha aggiunto – è in continuo aumento e oggi sono quasi 300.000 i nostri connazionali residenti in modo fisso nel Paese. Resta ancora, però, il vincolo dell’ordinamento giuridico spagnolo, che impone agli stranieri che acquisiscono la cittadinanza spagnola l’obbligo di rinunciare a quella di origine – aggiunge Onori.

Doppia cittadinanza Italia-Spagna, novità all’inizio del 2024?

Nel gennaio scorso, su El Itagnol abbiamo pubblicato un aggiornamento sulla questione della doppia nazionalità per gli italiani in Spagna, da anni uno dei temi più sentiti dalla comunità italiana e italo-spagnola. La Spagna non contempla infatti la doppia cittadinanza, ed ha accordi di doppia nazionalità solo con alcuni paesi ex colonie (nell’America latina), con il Portogallo e con la Francia (con il paese vicino solo dal 2021), e un italiano che voglia acquisire la nazionalità spagnola deve rinunciare a quella italiana. L’Italia riconosce la doppia cittadinanza, ma la Spagna no.  Al momento non ci sono novità di rilievo, almeno non pubbliche, ma a gennaio era stato assicurato che ci saranno presto notizie al riguardo e che sono in corso negoziati tra Roma e Madrid.

Doppia cittadinanza Italia-Spagna, gli ultimi articoli su El Itagnol

L’aggiornamento del 14 maggio 2024

Roma, 14 mag. – “Grande soddisfazione per il voto della Commissione Esteri della Camera, che si è espressa all’unanimità a favore della risoluzione a mia prima firma sul riconoscimento della doppia cittadinanza tra Italia e Spagna”. Lo dichiara Federica Onori, deputata di Azione-Per, che aggiunge: “E’ importante che il governo porti avanti tutte le iniziative possibili per accelerare il negoziato in corso con Madrid, così da dare quanto prima una risposta ai tanti italiani che chiedono di acquisire la cittadinanza spagnola senza dover rinunciare a quella italiana.

Si tratta di superare il vincolo dell’ordinamento giuridico spagnolo che impone, come principio generale, agli stranieri che acquisiscono la cittadinanza spagnola l’obbligo di rinunciare a quella di origine. La Spagna ha stipulato un accordo in tal senso con la Francia, ed una bozza d’accordo per il reciproco riconoscimento della doppia cittadinanza è già stata condivisa dalla nostra Ambasciata a Madrid con il Ministero degli Esteri spagnolo. Occorre ora finalizzare le intese – conclude Onori – e il voto unanime della Commissione Esteri è un segnale importante”.

Doppia cittadinanza italiana e spagnola, notizie incoraggianti all’inizio del 2024

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi