Euro 2024, dove vedere la semifinale Spagna-Francia in diretta e gratis sulla televisione spagnola

Europei di calcio 2024, dove vedere Spagna-Francia in diretta e gratis se ti trovi nel paese iberico? Questo è il canale di televisione da sintonizzare

europei calcio 2024
Gli Europei di calcio 2024 si stanno tenendo nel giugno del 2024 in Germania (https://depositphotos.com)

Ormai ci siamo: la sera di martedì 9 luglio, alle ore 21:00 (ora italiana e spagnola), si giocherà presso la Monaco Football Arena, a Monaco, in Germania, la semifinale tra Spagna e Francia. Le due nazionali si affronteranno per contendersi l’accesso alla fine del torneo di calcio Euro 2024. Sarà un incontro emozionante tra paesi vicini. L’ultimo incontro in un europeo Europeo è stato nel 2012, quando la Spagna vinse accedendo poi al trofeo europeo.

Leggi anche: Perché i giocatori della nazionale spagnola non cantano l’inno? Quali sono le parole?

La Spagna è arrivata all’appuntamento di questo martedì dopo una serie di vittorie, e dopo aver battuto l’Italia (poi eliminata dalla Svizzera) nella fase a gironi.

Dove vedere la partita Spagna-Francia se mi trovo in Spagna?

Ecco dove vedere Spagna-Francia, semifinale degli Europei di calcio 2024, gratis sulla televisione spagnola. Se ci si trova in Spagna, infatti, non si può vedere in diretta la RAI per le restrizioni geografiche che vengono decise dalla radio televisione pubblica italiana, ma si potrà vedere la partita sulla TV spagnola.

La partita delle semifinali di Euro 2024 tra Spagna e Francia potrà essere vista in diretta martedì 9 luglio a partire dalle 21:00 sul canale La 1 della TVE, la Televisione di stato spagnola nonché in streaming attraverso la piattaforma RTVE Play.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi