Investimenti spagnoli in Italia, presentato il ‘Barometro’: il 70% delle imprese spagnole in Italia aumenterà i suoi investimenti nel 2024

camera commercio italia spagna

Sette imprese spagnole insediate in Italia su dieci prevedono una crescita dei propri investimenti (70%) durante l’anno in corso, e l’87% lo farà nei prossimi cinque anni. Questo è quanto emerge dal primo “Barometro su clima e prospettive di investimento spagnolo in Italia”, promosso dalla Camera di Commercio spagnola e dalla Camera di Commercio spagnola in Italia, con la collaborazione dell’Ambasciata di Spagna in Italia.

Alla presentazione hanno partecipato, tra gli altri, Gilberto Pichetto, Ministro dell’Energia e dell’Ambiente italiano; Amparo López Senovilla, Segretario di Stato per il Commercio della Spagna; José Luis Bonet, presidente della Camera di Commercio spagnola; Luigi Patimo, presidente della Camera di Commercio spagnola in Italia, e Miguel Fernández-Palacios, ambasciatore di Spagna in Italia.

Leggi anche: Investimenti italiani in Spagna, a Madrid la presentazione del primo ‘Barometro’ della Camera di Commercio e Industria

Italia e Spagna unite anche sul fronte economico

“L’Italia è un Paese di massima priorità strategica per le nostre imprese. La Spagna è il quinto fornitore e cliente dell’Italia nel mondo e si è affermata come un paese importante, con quasi 15.000 milioni di euro in azioni e circa 300 aziende con capitale spagnolo stabilite nel Paese – ha sottolineato José Luis Bonet, presidente della Camera di Spagna. “La valutazione complessiva del clima imprenditoriale italiano da parte delle imprese spagnole è, in generale, positiva e una percentuale significativa di loro ha una buona percezione del proprio contesto imprenditoriale, essendo lo sviluppo di pratiche sostenibili, la qualità della vita e il grado di digitalizzazione le aree maggiormente valorizzate”.

“Proprio come 70 anni fa, lo spirito della Camera rimane lo stesso, sostenere le imprese spagnole affinché possano accelerare gli investimenti in Italia in un clima di crescente fiducia da parte degli investitori”, ha affermato il presidente della Camera di Commercio di Spagna in Italia, Luigi Patìmo. “Il Barometro che presentiamo, e che speriamo sia solo il primo del suo genere, ci permette di evidenziare i buoni rapporti tra i due paesi e tra le aziende di entrambi”, ha aggiunto l’Ambasciatore di Spagna in Italia, Miguel Fernández-Palacios .

Elaborato dagli analisti finanziari internazionali (AFI), il barometro evidenzia che tra gli obiettivi delle aziende spagnole stabilite in Italia, si evidenzia il miglioramento dei livelli di produttività aziendale (22%), così come l’aspirazione a sviluppare nuove innovazioni attività (21%). In termini geografici, Lombardia (15%) e Lazio (12%) si posizionano come le principali regioni destinatarie di questi nuovi progetti di investimento.

Investimenti spagnoli in Italia: quali settori?

Per settori, gli investimenti spagnoli in Italia si sono storicamente concentrati nelle telecomunicazioni, nei servizi finanziari e nelle assicurazioni. Nel 2022 le Telecomunicazioni hanno rappresentato il 34% del totale degli investimenti spagnoli in Italia, registrando un incremento annuo di quasi 5.000 milioni di euro.

Inoltre, praticamente la totalità (99%) delle aziende spagnole incluse nell’analisi ritiene strategica per il proprio modello di business la decisione di stabilirsi in questo mercato e desidera mantenere una presenza duratura nel Paese.

Le aspettative favorevoli delle imprese spagnole insediate in Italia si traducono anche in campo occupazionale: il 67% prevede di effettuare nuove assunzioni a breve termine. Il barometro riflette anche che gli investimenti diretti della Spagna in Italia hanno contribuito alla creazione di oltre 71.000 posti di lavoro nel 2022. Paradossalmente, lo stato della regolamentazione del mercato del lavoro in Italia è percepito come inadeguato per la maggior parte delle imprese spagnole, il che ha reso questa categoria uno dei principali punti di debolezza del clima imprenditoriale (2,6 su 5).

Nel complesso, secondo l’indagine, le imprese spagnole ritengono che la sostenibilità sia il punto di forza del clima imprenditoriale, raggiungendo un punteggio di 3,6 su 5. Al contrario, la pressione fiscale è il punto riconosciuto come più debole del clima imprenditoriale italiano (1,7 punti su 5).

Le parole dell’Ambasciatore spagnolo in Italia

“Italia e Spagna non sono mai state così vicine, quantomeno dal punto di vista economico, industriale e dei rapporti umani – ha affermato Miguel Fernández-Palacios, Ambasciatore di Spagna in Italia, durante la presentazione del Barometro sul contesto e sulle prospettive degli investimenti spagnoli in Italia, secondo quanto riporta adnkronos.

“Siamo due popoli fratelli, vogliamo lavorare insieme. Ogni giorno decollano dagli aeroporti italiani 180 voli in Spagna e altrettanti dagli aeroporti spagnoli. I vostri investimenti in Spagna sono importantissimi, così come i nostri in Italia. Noi lavoriamo molto per appoggiare le nostre imprese in Italia e stiamo anche lavorando molto per appoggiare il lavoro di ditte spagnole e italiane insieme in terzi mercati, questo è un momento di grande globalizzazione. Insieme possiamo fare grandi cose in altri paesi”, ha aggiunto.

Spagna in Italia 🇪🇸🇮🇹 on X (formerly Twitter): “🇮🇹🇪🇸 Prima edizione del Barometro sul Contesto e sulle Prospettive degli Investimenti Spagnoli in Italia.La solidita’ delle nostre relazioni economiche e’ evidenziata dalla presenza in Spagna di 2200 imprese italiane e 1241 imprese a partecipazione spagnola presenti in Italia. pic.twitter.com/tNoSpKLz4L / X”

🇮🇹🇪🇸 Prima edizione del Barometro sul Contesto e sulle Prospettive degli Investimenti Spagnoli in Italia.La solidita’ delle nostre relazioni economiche e’ evidenziata dalla presenza in Spagna di 2200 imprese italiane e 1241 imprese a partecipazione spagnola presenti in Italia. pic.twitter.com/tNoSpKLz4L

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi