Affitti turistici, Madrid corre ai ripari: approvata norma per regolare il settore

madrid affitti turisticiMADRID. Il Comune di Madrid ha approvato una normativa per regolamentare il settore degli affitti turistici. La nuova normativa, approvata con i voti del PSOE e di Ahora Madrid, e contro la quale si sono opposti PP e Ciudadanos, porterà secondo il Comune a una riduzione delle licenze comunali del 95%.

Insomma, un drastico stop alla proliferazione delle case in affitto ai turisti specialmente nelle aree centrali, dove negli ultimi anni il fenomeno ha assunto contorni eccezionali grazie alla spinta delle piattaforme digitali di affitto. Un processo che sta rapidamente svuotando il centro dalla popolazione residente, in affitto, obbligando gli affittuari ad allontanarsi sempre più verso la periferia. In questi mesi è in corso a Madrid un boom del prezzo degli affitti che sta avendo importanti ripercussioni sociali.

Stop alla “turistificazione” del centro di Madrid

Il turismo di massa nel centro di Madrid ha portato a situazione come quella del quartiere intorno Puerta del Sol, in pieno centro, dove – come riportato ieri dal consigliere allo Sviluppo Urbanistico Sostenibile José Manuel Calvo, “alloggiano due turisti per ogni abitante“. La guerra al boom di affitti turistici nel centro di Madrid era uno degli obiettivi della giunta comunale di Manuela Carmena, il cui mandato scade fra due mesi.



The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.