Andalusia, sparano a un pupazzo che simboleggia Puigdemont: condanna dei partiti

MADRID. Un pupazzo con le sembianze dell’ex presidente del governo catalano Puigdemont è stato bruciato e fatto oggetto di diversi colpi di fucile durante una tradizionale festa di Pasqua nella località di Coripe, nella provincia di Siviglia.

Si tratta di una festa tradizionale conosciuta come “quema de Judas” nella quale viene bruciato un finto Giuda, nel marco delle celebrazioni della Settimana Santa.

Stavolta il pupazzo-Giuda aveva le sembianze di Carles Puigdemont, e portava intorno al corpo una grossa bandiera indipendentista catalana (la estelada). Il video di quanto accaduto ha creato shock, soprattutto fra i politici catalani. Condanna ferma anche da parte dei socialisti. Da destra invece è stato fatto il confronto con quanto accaduto in passato quando vennero bruciate delle foto del Re. Gli organizzatori hanno sottolineato che negli anni scorsi sono stati bruciati altri “finti Giuda”, con pupazzi che rappresentavano l’ex presidente di Bankia, Fidel Castro e una donna accusata di omicidio per aver ucciso il figlio qualche anno fa.

Il video: bruciano e sparano a un finto Puigdemont

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.