Manifestazione in appoggio a Mimmo Lucano davanti l’Ambasciata d’Italia a Madrid

mimmo lucano madrid
Manifestazione a favore di Mimmo Lucano davanti l’ambasciata italiana a Madrid. foto: Lorenzo Pasqualini.

MADRID. Nel tardo pomeriggio del 23 maggio, davanti l’Ambasciata italiana a Madrid, si è svolta una manifestazione in appoggio al sindaco di Riace Mimmo Lucano e per denunciare “la persecuzione di chi difende i diritti umani e si dimostra solidale verso i migranti”.

Convocate dalla Red Solidaria de Acogida, alcune decine di persone, sia spagnoli che italiani, si sono riunite di fronte all’Ambasciata, lungo la calle Juan Bravo, esibendo alcuni striscioni con scritto “la solidarietà non è un reato” e “siamo tutti Mimmo“. La manifestazione era stata convocata alcune settimane fa da un collettivo appartenente al centro sociale La Ingobernable.

Solidarietà con Mimmo Lucano, sindaco di Riace inabilitato

Il presidio ha richiesto la fine dell’accanimento politico e giudiziario nei confronti di Domenico Lucano, sindaco inabilitato di Riace, in attesa di processo. Sotto il motto “Tutti siamo Mimmo”, le persone indossavano maschere con la faccia del sindaco.

È stata inoltre consegnata una lettera diretta all’Ambasciatore Stefano Sannino, affinché trasmetta al governo italiano la necessità di ritirare tutte le accuse a carico di Domenico Lucano e degli altri indagati insieme a lui e di restituire loro la libertà di movimento. Alcune persone si sono incatenate le mani simbolicamente, per denunciare che quando la cittadinanza compie il lavoro che spetterebbe alle istituzioni, non solo non viene agevolata, bensì al contrario ostacolata e punita.


Il presidio si è concluso con la legittima richiesta di un Parlamento Europeo che lotti a difesa dei diritti umani e contro gli abusi di frontiera, e che faccia dell’Europa uno spazio di accoglienza. Alcuni manifestanti hanno messo sul viso delle maschere con la foto di Mimmo Lucano, e si sono incatenati come gesto simbolico di appoggio e solidarietà al sindaco del piccolo centro calabrese, diventato un simbolo di accoglienza ed integrazione dei rifugiati.

Le foto del presidio davanti l’Ambasciata italiana a Madrid

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il video del presidio (23 maggio 2019)

Video riprese di Lorenzo Pasqualini



The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista, ho collaborato negli anni con giornali e periodici italiani e spagnoli. Sono caporedattore de ilmeteo.net, portale italiano del gruppo Meteored. Fondatore e caporedattore de El Itagnol. Vivo in Spagna da anni, sempre a cavallo fra Roma e Madrid. Laurea magistrale in Geologia Applicata all'Ingegneria.