2 giugno, l’Italia celebra il 78° anniversario della Repubblica. Gli eventi a Roma, ed anche a Madrid, Barcellona e Tenerife

frecce tricolori
Le Frecce Tricolori passano sopra il Colosseo a Roma per celebrare il 2 giugno. Foto: https://depositphotos.com/

Il 2 giugno in Italia è un giorno di festa: in questa giornata, festività nazionale, si celebra infatti l’anniversario del referendum istituzionale che, nel 1946, chiese agli italiani di scegliere la forma di Stato, e quindi tra monarchia e repubblica. Vinse la Repubblica, e da allora ogni 2 giugno si celebra nel paese la Festa della Repubblica. In questo 2024 cade di domenica, ma si terranno come ogni anno celebrazioni in tutto il paese.

2 giugno, Festa della Repubblica: gli eventi a Roma. Parata militare e Frecce Tricolori

Domenica 2 giugno, alle ore 9.15, il Presidente Mattarella, alla presenza delle più alte cariche Istituzionali, renderà omaggio all’Altare della Patria (presso Piazza Venezia) con la deposizione di una corona d’alloro al Milite Ignoto. Successivamente riceverà, in Via di San Gregorio, la presentazione dei Reparti schierati per la rivista e assisterà dalla tribuna presidenziale di via dei Fori Imperiali alla tradizionale Parata Militare. Da ormai oltre vent’anni infatti in Italia è stata rispristinata la parata militare del 2 giugno, con la sfilata dei reparti delle forze armate.

Il passaggio degli aerei delle Frecce Tricolori: ecco a che ora il 2 giugno a Roma

Il 2 giugno torna anche il consueto appuntamento con le Frecce Tricolori. Intorno alle 9,15/9,30 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella affiancato dalle più alte cariche Istituzionali, omaggerà l’Altare della Patria depositando una corona d’alloro con il nastro tricolore. Il sorvolo delle Frecce tricolori sui cieli della Capitale avverrà subito dopo. Le frecce passano sopra l’Altare della Patria per due volte intorno alle 9,30 e un altro passaggio verrà effettuato al termine della parata, quindi intorno alle 12,00, salvo cambiamenti di programma.

Il 2 giugno 2024 a Roma in diretta TV

L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva su Rai Uno, con un’edizione straordinaria del Tg1 a partire dalle 9.00.

Altri eventi a Roma

Nel pomeriggio del 2 giugno l’apertura al pubblico dei Giardini del Quirinale, dalle ore 16.30 alle 18.30, sarà riservata alle fasce deboli della popolazione coinvolte tramite invito. L’individuazione degli ospiti è stata curata dalle Federazioni e dalle Associazioni a carattere nazionale del Terzo settore e da Roma Capitale. Durante l’apertura, si esibiranno nei Giardini la Banda Anbima delle Marche, il Coro giovanile Campano e Pugliese Feniarco e la Banda Interforze. Sabato 1° giugno, alle ore 15.00, nella Piazza del Quirinale si svolgerà il cambio della guardia a cavallo in forma solenne da parte del Reggimento Corazzieri con la Fanfara del 4° Reggimento Carabinieri a cavallo.

La Festa della Repubblica Italiana all’estero: eventi a Madrid, Barcellona ed alle Canarie

Madrid

Nel fine settimana del 2 giugno a Madrid si sta tenendo la grande festa italiana Passione Italia, organizzata dalla Camera di Commercio Italiana. Tre giorni di concerti ed eventi, che si tengono proprio a ridossi della Festa della Repubblica. Ne abbiamo parlato diffusamente in questo articolo.

Il 2 giugno 2024, Festa della Repubblica italiana, ci sarà un evento anche nei giardini dell’Ambasciata d’Italia a Madrid, dalle ore 18:30. La Festa della Repubblica, che si celebra nei giardini della Residenza dell’Ambasciata d’Italia, grazie alla collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna e alla Fondazione Mont’e Prama, sarà caratterizzata quest’anno da un menù ideato per l’occasione da tre chef sardi, Valentina Frau, Alessandro Congiu e Gianfranco Massa, presidente dell’Accademia Sa Scolla.

Il menù del 2 giugno, preparato assieme allo Chef della Residenza italiana, Giuseppe Ferraro, propone una selezione di prodotti certificati e piatti tradizionali sardi, dai culurgiònes alla fregula, fino ad arrivare a salumi e formaggi tipici.

Durante il ricevimento sarà esposta l’unica copia esistente e “asseverata” di uno dei Giganti di Mont’e Prama, che ha ricevuto l’attestazione ufficiale del Ministero della Cultura, in attesa dell’arrivo dell’originale, attorno alla metà di settembre, che sarà esposto presso il prestigioso Museo Archeologico Nazionale (MAN) di Madrid.

Arona, Canarie

Una Festa della Repubblica italiana sarà organizzata anche dal Vice Consolato d’Italia ad Arona, presso le Isole Canarie, nel cortile del Museo di Archeologia di Santa Cruz de Tenerife, ore 17.00

Richiamando la prossima esposizione del Gigante di Mont’e Prama al MAN di Madrid, la celebrazione del 2 giugno alle Canarie si terrà nel cortile del Museo di Archeologia di Santa Cruz de Tenerife dove verranno esposti pannelli esplicativi sulla civiltà nuragica in particolare e sui siti archeologici della Sardegna in generale, accompagnati da proiezioni video sul ricco patrimonio archeologico, naturale, immateriale della regione. Verrà altresì proposta una selezione di vini sardi.

All’evento parteciperà un giovane pianista sardo, Lorenzo Poggi, residente alle Canarie, già esibitosi al pianoforte della Nave scuola Amerigo Vespucci in occasione della sosta a Las Palmas de Gran Canaria.

Interverranno inoltre una fanfara ed un gruppo di percussioni del Conservatorio di Musica delle Canarie, diretto dal Prof. Roberto Pia.

Nel corso della cerimonia verrà conferita al Maestro Riccardo Frizza, direttore d’orchestra di fama internazionale residente alle Canarie, l’onorificenza dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, nel grado di Cavaliere, concessa dal Presidente della Repubblica.

Barcellona

Anche presso il Consolato Generale d’Italia in Barcellona si celebra la Festa della Repubblica, presso la terrazza del Cotton House Hotel nel cuore del Eixample. Presenti rappresentanti delle autorità, tra cui la sub-delegata del Governo a Barcellona, Pepin Beltran, funzionari del governo catalano e del comune di Barcellona, personale delle forze di polizia e militari locali, esponenti della comunità italiana residente nella circoscrizione, imprenditori, ricercatori, professori, designer, architetti e artisti.

Prevista la proiezione del video messaggio rivolto agli italiani all’estero da parte del Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani.

Celebrazione della festa della Repubblica Italiana (Barcellona, 2 giugno 2024).

Il Consolato Generale d’Italia in Barcellona ha celebrato ieri la Festa della Repubblica. L’evento, cui hanno partecipato circa 250 persone si è tenuto nella terrazza del Cotton House Hotel nel cuore del Eixample. Alle celebrazioni erano presenti rappresentanti delle autorità, tra cui la sub-delegata del Governo a Barcellona, Pepin Beltran, funzionari del governo catalano e del comune di Barcellona, personale delle forze di polizia e militari locali.

MADRID – 78ª Festa Nazionale della Repubblica Italiana

L’Ambasciata d’Italia a Madrid ha ospitato nella serata di ieri il ricevimento organizzato in occasione delle celebrazioni del 78esimo anniversario della Repubblica Italiana nei giardini dello storico Palacio de Amboage. All’evento hanno partecipato 1400 persone, fra le quali il Ministro spagnolo dei Trasporti e Mobilità Sostenibile Óscar Puente, il Direttore dell’Ufficio Economico e G20 della […]

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi