Roma, corteo antifascista ricorda Valerio Verbano nelle vie di Montesacro: 40 anni fa l’omicidio

valerio verbano 2020

ROMA. Il 22 febbraio un corteo con migliaia di persone ha percorso le strade del quartiere romano di Montesacro per ricordare Valerio Verbano, il giovane studente di Autonomia Operaia assassinato 40 anni fa nella sua casa di via Monte Bianco davanti ai genitori legati e imbavagliati.

Valerio Verbano, 40 anni fa l’omicidio

A rivendicare quell’omicidio furono i NAR, gruppo terrorista neofascista. Da allora però, mai nessuno ha pagato per quell’omicidio e ci sono ancora aspetti non chiari. Quel che è noto è che il giovane Valerio Verbano aveva raccolto molte informazioni sull’estrema destra romana e sui suoi vincoli con apparati dello Stato e delle forze dell’ordine. Erano gli anni di piombo, un periodo molto difficile per la storia repubblicana italiana, gli anni dello stragismo e della strategia della tensione.

Valerio Verbano, una memoria senza pace

Ogni anno da quel 1980, il quartiere Montesacro e tutte le realtà della sinistra antifascista romana ricordano in un corteo il giovane Valerio, con un corteo che percorre le vie del quartiere.

Il corteo di quest’anno ha visto la partecipazione anche dell’ANPI, l’Associazione Nazionale Partigiani Italiani. Molto numerosa la presenza di studenti, che hanno intonato a più riprese Bella Ciao.

Nell’occasione dei 40 anni dall’omicidio di Verbano, alla fine del corteo si è tenuto un concerto presso Piazza Sempione: dalle 20 fino alle 24 si sono succedute sul palco diverse band romane. Su uno schermo sono stati proiettati documentari e sono state lette dichiarazioni che hanno sottolineato l’importanza della memoria e dell’antifascismo. Migliaia le persone in piazza.

I tweets della manifestazione e del concerto in Piazza Sempione

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...