La Spagna limiterà la pubblicità del gioco d’azzardo ma esclude misure di proibizione come l’Italia

spagna iglesias garzon

MADRID. Era uno dei punti dell’accordo di programma fra socialisti e Unidas Podemos a fine dicembre, poco prima di dar vita al governo Sanchez bis: regolare la pubblicità del gioco d’azzardo un po’ come accade con quella del tabacco. Una pubblicità sempre più aggressiva e presente su tv e giornali digitali.

La notizia su El Economista

Il ministro Alberto Garzòn, leader di Izquierda Unida e attuale Ministro del Consumo, ha però annunciato il 21 febbraio un ridimensionamento dei progetti iniziali. Non ci sarà la limitazione delle pubblicità su radio e Tv alla fascia oraria fra l’1 di notte e le 5, voluta inizialmente da Garzòn. Anzi: le pubblicità di scommesse continueranno ad andare in onda alle 20 in occasione delle grandi partite di calcio.

Esclusa anche la proibizione totale della pubblicità del gioco d’azzardo, approvata in Italia nel 2018.

La notizia su eldiario.es

Per Garzòn la misura italiana è controproducente

Il ministro del Consumo, Alberto Garzón, ha affermato che proibire totalmente la pubblicità del gioco d’azzardo e gioco online come avviene in Italia dal 2018, sarebbe stata “controproducente” perché incentiva il gioco illegale o la diffusione di portali stranieri online.

La notizia su El Paìs

Garzón ha garantito che la nuova legge sulla regolazione di questo tipo di pubblicità, ancora in fase di stesura, proibirà l’80% degli annunci pubblicitari attuali e ci saranno norme molto più stringenti.

Si parla diffusamente in certi settori, negli ultimi anni, di “emergenza” in relazione al gioco d’azzardo per il proliferare di centri scommesse nei quartieri e nelle urbane più disagiate, dove è più alta la disoccupazione. In Spagna inoltre, la pubblicità del gioco d’azzardo è molto diffusa sulle reti tv commerciali.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.