Coronavirus, le ONG in campo da settimane in Italia: l’impegno di Emergency e Msf

emergency ong covid19In queste settimane drammatiche per l’Italia, duramente colpita dalla pandemia di COVID-19, sono molte le ONG che si sono attivate per aiutare e portare il proprio contributo. Organizzazioni non governative come Emergency e Medici Senza Frontiere, da molti anni attive nei paesi in guerra o per soccorrere i migranti che rischiavano la vita nel Mediterraneo, si sono attivate fin da subito per prestare il proprio contributo.

Emergency, la Ong italiana nata nel 1994 per curare le vittime di guerra in alcuni dei paesi più poveri del mondo, ha messo a disposizione delle autorità sanitarie, fin da inizio marzo, le competenze di gestione dei malati in caso di epidemie. Competenze maturate in Sierra Leone nel 2014 e 2015 durante l’epidemia di Ebola.  Emergency ha attivato diversi progetti: a Milano, a Bergamo e a Brescia, con contatti anche con le autorità di alcune altre regioni per capire le necessità di altri interventi. Emergency è attiva negli ospedali a Bergamo e Brescia e con le sue unità ospedaliere mobili, dove vengono attese le necessità dei pazienti più vulnerabili. Porta anche avanti la consegna di beni di prima necessità alle persone vulnerabili.

Anche Msf lavpora da inizio marzo, in particolare in Lombardia, negli ospedali del Lodigiano dove si è sviluppato il primo focolaio dell’epidemia di coronavirus.

Da Emergency a Medici senza Frontiere, le ONG in prima linea per la lotta al coronavirus (Il sole 24 ore)

L’impegno anche in Spagna

Anche in Spagna le ONG sono in campo per la lotta al coronavirus. MSF Spagna e Save the Children sono alcune delle organizzazioni al lavoro da marzo.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...