Spagna, è finito il campionato di calcio più strano: niente festa in piazza per il Real Madrid

bernabeu madrid

Si è concluso a luglio inoltrato il campionato di calcio di Primera Divisiòn in Spagna: la Liga 2019-2020 si è conclusa il 19 luglio dopo la lunga sospensione per l’emergenza sanitaria del coronavirus, fra marzo e giugno. Le ultime partite si sono tenute comunque a porte chiuse, senza pubblico sugli spalti, per evitare assembramenti.

Il Real Madrid vince il campionato per la 34° volta

A vincere il campionato di prima divisione è stato il Real Madrid, che ha portato a casa il suo 34°esimo titolo. Dopo la riattivazione del campionato, dopo i mesi di lockdown, la squadra ha vinto dieci partite consecutive.

Niente festeggiamenti nella piazza Cibeles

Il Real Madrid aveva richiesto ai suoi tifosi di non festeggiare nella plaza de Cibeles, come di consueto dopo le vittorie importanti. Per evitare assembramenti era stato chiesto direttamente ai tifosi di non festeggiare in piazza. Ed in effetti la piazza è rimasta vuota nella sera della vittoria del Real. I clacson delle auto però si sono sentiti in abbondanza nella città dopo la notizia della vittoria.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...