Vaiolo delle scimmie in Spagna, confermati a Madrid nuovi casi

giornali

Il Ministero della Salute spagnolo ha riferito oggi, venerdì 20 maggio, che ci sono 23 nuovi casi confermati di vaiolo delle scimmie in Spagna. Con questi dati, ci sono già 30 casi confermati, tutti corrispondenti a persone di Madrid, il che rende la Spagna il paese con il maggior numero di positivi al mondo nell’attuale epidemia, che colpisce già una dozzina di paesi. Secondo  gli esperti consultati dai mass media spagnoli è probabile che nei prossimi giorni emergano nuovi casi, perché la catena di contagio risale almeno alla fine di aprile e ci sono ancora dei casi di contagio non identificati.

Leggi anche: le notizie sulla pandemia di COVID-19 in Spagna

I dati finora disponibili sul focolaio di vaiolo delle scimmie rilevato a Madrid, e che colpisce anche altre capitali europee come Londra, mostrano che il virus ha iniziato a circolare alla fine del mese di aprile, mentre la maggior parte dei casi conosciuti è stato rilevato intorno al 7-8 maggio.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.