Coronavirus in Spagna, la situazione: il 1°luglio oltre 84mila nuovi casi e aumentano i ricoveri

COVID-19 SPAGNA 13 gennaio 2022

I ricoveri ospedalieri per COVID-19 tornano ai livelli di febbraio in Spagna, e si registra un’impennata di nuovi casi praticamente in parallelo con quella dell’Italia. Questo venerdì, 1° luglio, sono in tutto 10.249 le persone ricoverate in Spagna, una cifra che non si vedeva dallo scorso 17 febbraio, quando erano 10.251. Il dato si traduce in un’occupazione dell’8,37% dei posti letto. Rispetto al precedente rapporto, diramato martedì scorso, i ricoverati sono aumentati di 696 persone. In terapia intensiva sono 449 i malati di Covid-19.

L’aumento dei contagi in Spagna

Il Ministero della Salute spagnolo ha registrato da martedì ad oggi 84.146 nuovi casi di coronavirus. Per comunità autonome, Madrid è quella che contribuisce con il maggior numero di nuovi contagi (17.937), seguita dalla Catalogna (15.298), dalla Comunità Valenciana (8.789) e dall’Andalusia (6.684).

Covid, in Spagna si parla di “settima ondata”: aumentano i contagi di coronavirus alla fine di giugno

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.