La Spagna termina il 2022 in allerta per diversi femminicidi in pochi giorni

giornali

La Spagna chiude il 2022 con una preoccupante ondata di femminicidi. Nel mese di dicembre sono già dieci le donne assassinate da mariti, compagni o ex partner. Secondo quanto riportato dal giornale “ElDiario.es”, sono dodici le donne assassinate negli ultimi 30 giorni (due casi sono ancora in fase di indagine) e classificabili come crimini maschilisti, e quattro di loro nelle ultime 72 ore. Aggiunge gravità all’accaduto il fatto che metà di queste donne aveva già denunciato.

Il governo spagnolo: “aumentare la sorveglianza”

Il ministero dell’Uguaglianza e quello degli Interni del governo di Spagna hanno lanciato una richiesta alle amministrazioni e ai cittadini di aumentare la sorveglianza; metà delle donne assassinate aveva denunciato e gli esperti insistono sulla necessità di migliorare le valutazioni del rischio e la diagnosi precoce della violenza. Un altro dato che emerge è che i femminicidi aumentano nei giorni estivi ed in prossimità delle festività natalizie.

Nel 2022 ci sono stati 48 femminicidi

Secondo quanto riportato dai dati ufficiali del governo spagnolo, nel 2022 sono 48 le donne uccise da compagni, partner o mariti in Spagna e 38 minori sono rimasti orfani. Dal 2003, anno nel quale la Spagna ha iniziato il conteggio ufficiale delle vittime, 1.182 donne sono state assassinate per violenza machista.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.