Il 25 aprile è Festa della Liberazione anche in Portogallo: 50 anni dalla Rivoluzione dei Garofani

25 aprile portogallo
Un mural con scritto “Viva o 25 de Abril” (“Viva il 25 aprile”) a Coruche, in Portogallo. Foto di: Júlio Reis, tratta da Wikimedia Commons.

Il 25 aprile è l’anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo in Italia, completata il 25 aprile del 1945. C’è un altro paese europeo dove il 25 aprile è festa, anche qui una festa della liberazione dopo anni di oppressione: è il Portogallo, paese vicino della Spagna. In Portogallo il 25 di aprile si ricorda la Rivoluzione dei Garofani, Revolução dos Cravos in portoghese, un colpo di stato incruento operato da militari di sinistra che riuscì a rovesciare la dittatura nota come “regime del Estado Novo”.

Il Portogallo viveva da molti decenni sotto una dittatura militare di destra, la più longeva dell’Europa occidentale (andò avanti dal 28 maggio 1926 fino al 25 aprile 1974). Insieme alla Spagna i due paesi permanevano da decenni sotto il regime, isolati dall’Europa e dal mondo e con condizioni economiche terribili, con una grossa parte della popolazione in stato di gravissima povertà.

La caduta della dittatura in Portogallo il 25 aprile del 1974, un anno e mezzo dopo anche in Spagna

La caduta della dittatura portoghese, avvenuta il 25 aprile del 1974, fu un grandissimo segnale di speranza anche per i vicini spagnoli, che avrebbero però dovuto attendere ancora più di un anno per la caduta del regime franchista, avvenuto il 20 novembre del 1975 con la morte del dittatore Franco. In Portogallo sono molte le strade e le piazze intitolate al 25 aprile, e sono presenti in ogni città monumenti in ricordo di questa giornata che ha segnato la fine del lungo regime.

Leggi anche. 25 aprile, “Viva la Repubblica antifascista”: eventi anche in Spagna per la Festa della Liberazione italiana

Il 25 aprile 1974 in Portogallo e la canzone ‘Grândola, Vila Morena’

Un simbolo del 25 aprile 1974 in Portogallo è la canzone Grândola, Vila Morena‘, del cantautore portoghese José Afonso. Diventò infatti il simbolo della Rivoluzione dei garofani, perché la sua trasmissione sulla “Rádio Renascença”, diede il via al colpo di stato incruento che mise fine al lunghissimo regime. 

Rassegna stampa sui giornali spagnoli: 50 anni dalla Rivoluzione dei Garofani in Portogallo

Il 50° anniversario della Rivoluzione dei Garofani portoghese è seguito con grande attenzione anche dai media spagnoli, che hanno pubblicato negli ultimi giorni diversi speciali. Ne riportiamo qui sotto una selezione.

Revolución de los Claveles: 50 años

Una flor y una bella canción, son los símbolos de un acontecimiento histórico, cuyo 50 aniversario se conmemora esta semana. Ocurrió un 25 de abril.

Viaje al Portugal de los claveles

Con toda la determinación del mundo y sin derramamiento de sangre, los militares izquierdistas portugueses derribaron, el 25 de abril de 1974, la dictadura que regía el país desde hacía 48 años, impuesta por Salazar y continuada por Caetano. Nacía un nuevo Portugal.

¿Qué fue de los líderes del 25 de abril?

Retratos urgentes de António Spínola, Saraiva de Carvalho y Salgueiro Maia, tres militares muy distintos entre sí, que se pusieron de acuerdo para provocar el fin de 48 años de dictadura en Portugal

50 años de la Revolución de los Claveles: el golpe pacífico y democrático que llevó la democracia a Portugal

Se cumple medio siglo de la movilización que acabó con el régimen dictatorial del llamado Estado Nuevo y devolvió la voz y el voto al pueblo portugués. Supuso el fin de su imperio colonial y la antesala de la inminente Transición española

La libertad llegó en abril hace 50 años

La Revolución de los Claveles tumbó en Portugal la dictadura más longeva de la Europa occidental y aceleró la Transición española. La magia de aquel golpe militar pacífico que la población arropó de inmediato se conmemora en libros, conciertos, obras de teatro y exposiciones

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi