Questa pratica che riguarda le bambine appena nate è molto diffusa in Spagna, e non in Italia

orecchini bambina
Gli orecchini alle bimbe di pochi mesi, una pratica comune in Spagna. Foto: https://depositphotos.com/es/photos/home.html

C’è un’usanza molto diffusa nella Spagna di oggi, molto radicata nelle tradizioni, che è invece ormai stata abbandonata in Italia. Una pratica che genera periodicamente dibattito anche sui giornali spagnoli, ma che sembra al momento ben lontana dall’essere abbandonata. Ci riferiamo alla pratica di realizzare, nelle bambine appena nate, i buchi per gli orecchini.

Fare i buchi nelle orecchie delle piccole bimbe viene vista come una usanza diffusa e normale nel paese iberico, proprio come accade in molti paesi dell’America latina, ed è piuttosto comune che le neonate senza orecchini vengano scambiate per bambini maschi, in Spagna.

Neonate con gli orecchini, un’usanza diffusissima in Spagna e molti altri paesi

L’usanza di fare i buchi per gli orecchini alle bimbe era diffusa anche in Italia fino a qualche tempo fa, ma è ormai in disuso, e anzi spesso criticata. In Spagna invece è ancora molto comune, anche se periodicamente emergono sui giornali nazionali dibattiti su questa tradizione, ed esistono centri specializzati per effettuare i buchi in maniera sicura per le bimbe. Negli ultimi anni sembrano però in aumento anche in Spagna i genitori che decidono di non fare i buchi alle orecchie alle neonate bambine.

Un fiocco sulla porta per ogni nuova nascita, una tradizione molto diffusa in Italia. E in Spagna?

Sempre più persone ritengono infatti che dovrà essere la bambina a scegliere, nel futuro, se realizzare o no questo forellino, che peraltro per essere mantenuto sempre aperto richiede l’uso continuo di orecchini.

Inoltre, un crescente numero di persone ritiene che questa pratica imponga a una bimba appena nata una certa idea che la società dovrebbe avere del sesso femminile. Altre persone rispondono però, che in una società in cui per forza di cose le giovani donne finiranno per realizzare i forellini, tanto vale effettuarli in tenerissima età risparmiando questo fastidio quando saranno più grandicelle. 

Il dibattito va avanti, ma nel frattempo in Spagna i buchi nelle orecchie alle bambine di pochi mesi continuano ad essere diffusissimi. Una usanza invece ormai in disuso da tempo in Italia.

Articoli usciti sui giornali spagnoli che criticano o che sollevano dibattito sugli orecchini alle bambine appena nate

Qui sotto, alcuni articoli usciti negli ultimi anni sulla stampa spagnola su questo tema, mostra che c’è dibattito intorno a questa pratica.

“Agujerear las orejas de una niña parece inofensivo pero le está diciendo cuál su lugar en la sociedad”

La autora de ‘Educar en el feminismo’ cree que padres, madres y educadores deben hacer autocrítica y repensar los mensajes que transmiten

¿Por qué ahora es tan malo poner pendientes a las niñas?

¡Cómo nos gusta una polémica! Si no existe nos la inventamos o buscamos en cualquier recoveco hasta encontrarla. La última: los pendientes de las niñas. Resulta que la influencer y

¿Es racional poner pendientes a los bebés?

Y es que en España, si un bebé no los lleva, es varón salvo prueba en contrario,aunque lleve vestido con volantes

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi