Coronavirus, la Spagna non aumenta i controlli con l’Italia. Voli regolari

barajas aeroporto

Il Ministerio de Sanidad spagnolo non prende per il momento misure straordinarie di fronte alla diffusione del coronavirus Covid 19 in Italia. Il governo spagnolo ha deciso di rafforzare l’informazione presso porti e aeroporti, affinché le persone che arrivano con sintomi dalle zone a rischio sappiano dove andare e cosa fare. Ma al momento sono escluse restrizioni alle frontiere e sono esclusi anche controlli più severi. Niente controlli con i termoscanner quindi negli aeroporti spagnoli, come invece accade negli scali italiani da diverse settimane.

I media spagnoli hanno messo in risalto come In Italia siano presenti come ogni anno migliaia di studenti spagnoli che hanno ottenuto borse di studio con il programma Erasmus. L’Italia è infatti la meta preferita per i giovani spagnoli.

Coronavirus Italia e Spagna: tutte le notizie

Voli regolari fra Italia e Spagna

Intanto le compagnie aeree informano che sono regolari i voli fra Italia e Spagna. La Ryanair comunica sul suo sito che “al momento tutti i voli Ryanair sta operando come da programma”. Anche Iberia conferma che non ci sono cambiamenti sui voli da e per l’Italia.

Ci sono state cancellazioni di voli EasyJet per l’elevato numero di cancellazioni dei passeggeri. Ogni cancellazione viene comunque comunicata dalla singola compagnia aerea.

La Spagna non pone restrizioni ai viaggi in Italia

Nelle ultime ore diversi paesi come Irlanda, Bosnia, Croazia, Macedonia, Serbia, Israele stanno sconsigliando ai propri cittadini di recarsi in Italia, ma la Spagna ha evitato questo tipo di comunicazioni. La Francia inoltre ha deciso di mettere in campo azioni di isolamento per le persone che tornano da Lombardia e Veneto.

Sul portale del Ministerio degli Esteri spagnoli dedicato a chi viaggia all’estero, nella scheda Italia si indica che “non sono presenti restrizioni specifiche”. Si indica quanto disposto dalle autorità italiane, e cioè l’isolamento di undici comuni fra Lombardia e Veneto ma non si aggiungono consigli ulteriori. Vengono indicate le informazioni fornite dalle autorità italiane.

L’Unione europea risponde a Salvini e Le Pen

L’UE ha risposto a Salvini e Le Pen rispetto alla richiesta che avevano fatto i due leader della destra italiana e francese di chiudere le frontiere fra paesi europei per frenare il coronavirus, affermando che “non c’è nessun motivo per chiudere le frontiere” ed ha aggiunto che è “lamentabile che venga usata politicamente questa situazione”.



The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.