Il Governo delle Isole Canarie annuncia misure per evitare la propagazione del coronavirus COVID-19

tenerife

COMUNICATO DELL’11 MARZO 2020. Il Governo regionale richiede la collaborazione dei cittadini affinché tali azioni di controllo diventino efficaci. L’Esecutivo delle Isole Canarie ha annunciato oggi, 11 marzo 2020, dopo lo svolgimento di una sessione straordinaria del Consiglio di Governo, una serie di misure per evitare l’estensione del nuovo coronavirus COVID-19 sulle isole, sempre in consonanza con le  raccomandazioni del Ministero della Salute.

Si tratta di azioni di controllo che possono variare in base all’evoluzione degli effetti di questo virus e che sono state fissate dal Consejo Interterritorial del Sistema Nacional de Salud (Consiglio Interterritoriale del Sistema Nazionale della Salute spagnolo) e, inoltre, stabilite nella riunione del Comité Ejecutivo de Canarias (Comitato Esecutivo delle Isole Canarie) tenutosi oggi, mercoledì 11 marzo.

A questo incontro, hanno partecipato le principali amministrazioni pubbliche delle Isole, come la FECAI (Federazione Canaria delle Isole) e la FECAM (Federazione Canaria dei Comuni), tra gli altri enti ed organismi pubblici, anch’esse facenti parte del Governo regionale.

L’Esecutivo delle Isole Canarie richiede la collaborazione cittadina affinché tutte queste misure diventino efficaci.

Le misure di restrizione alle Canarie: informazioni ufficiali

Pertanto, per i prossimi 15 giorni si pongono restrizioni alle visite ai pazienti ricoverati negli ospedali delle Isole Canarie e si chiede alla popolazione di non recarsi nei centri sanitari se non strettamente necessario. Inoltre, resta sospesa la rotazione dei professionisti del settore sanitario fuori dalle isole, cosi come i soggiorni dei sanitari provenienti dall’esterno. E ancora, si sospendono le lezioni sia teoriche che pratiche nei centri sanitari per i prossimi 30 giorni. Si stabilisce anche la sospensione dell’attività in club o centri ricreativi per anziani, così come le visite a centri sociosanitari per anziani.

Per quanto riguarda gli studenti provenienti dall’esterno, sia dal resto della Spagna che dal resto del mondo con programmi tipo Erasmus o simili, la raccomandazione è di controllare i propri sintomi ed evitare contatti con persone anziane e/o in delicate condizioni di salute, così come di astenersi dal frequentare eventi sociali o
sportivi con un’alta concentrazione di pubblico.

Sono sospesi anche i viaggi d’istruzione, nell’educazione universitaria e non, che si svolgano fuori dal territorio canario nei prossimi due mesi. Gli eventi multitudinari di tipo sportivo, sociale o culturale nelle prossime tre
settimane sono sospesi, cancellati o posticipati, in base al caso. Si potranno mantenere nei casi in cui non suppongano un’alta concentrazione di persone. Ogni caso sarà comunicato da parte del Comune competente al Governo delle Isole Canarie e alla Consejería de Sanidad (l’Assessorato alla Salute), che lo analizzerà in collaborazione con il Ministerio de Sanidad. La coordinazione tra la la Federación Canaria de Municipios (Fecam) e la Federación Canaria de Islas (Fecai) per conoscere in anticipo gli evento di questo tipo da svolgersi è essenziale.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.