Seconda casa in Spagna, per il governo spagnolo non è sufficiente per entrare nel paese

air europa voli

Dal 15 maggio chi entra in Spagna da un paese europeo dovrà sottoporsi a quarantena di 14 giorni obbligatoria. Questa decisione viene accompagnata ad una ulteriore restrizione degli spostamenti dall’estero verso la Spagna.

Frontiere marittime, terrestri e aeree erano già chiuse da marzo, ed era consentito l’ingresso nel paese soltanto a cittadini spagnoli o residenti che dovevano rientrare per cause di forza maggiore, lavoratori del settore trasporti ed altri casi particolari. Dal 15 maggio il governo ha voluto limitare ancor di più gli ingressi dall’estero, anche a chi ad esempio ha una casa di proprietà in Spagna e non può dimostrare di essere residente abituale.

Leggi anche. Dal 3 giugno sarà possibile entrare in Italia dalla Spagna e dal altri paesi europei

L’ingresso nel paese è consentito infatti soltanto a residenti abituali, quindi se si ha una casa nel paese, bisogna dimostrare di viverci abitualmente. In questo senso, non è specificato nel bollettino ufficiale dello stato se per documentare questa “residenza abituale” possa bastare il padròn municipale, quindi l’iscrizione nelle anagrafi del comune in cui si trova la casa, o se siano invece necessari altri documenti.

Le forti restrizioni all’ingresso di persone dall’estero, in Spagna, viene accompagnata come dicevamo alla misura della quarantena obbligatoria di 14 giorni. Chi ha l’autorizzazione ad entrare quindi, dovrà sottoporsi a due settimane di confinamento presso il proprio domicilio.

Il bollettino ufficiale dello stato spagnolo del 12 maggio 2020 (pdf)

Fino a quando?

Non ci sono date certe su quanto durerà questa misura. Per ora, fino alla fine dello stato di allerta, che durerà sicuramente fino al 24 maggio. Ma il governo ha già detto di volerlo prorogare ancora di un mese.

Lo potrà fare solo con il sì del Parlamento, e le opposizioni sempre più sul piede di guerra con l’esecutivo voteranno contro, ma è probabile che alla fine la proroga verrà votata a maggioranza. Queste misure potrebbero quindi protrarsi fino al 24 giugno.

Questa è però soltanto una ipotesi: non ci sono ancora date ufficiali al riguardo.

Francia, quarantena di 14 giorni per chi viene dalla Spagna

Intanto la Francia ha deciso di imporre una quarantena obbligatoria di 14 giorni a chi viene dalla Spagna. Una misura che è stata presa dal governo francese subito dopo la decisione spagnola, per evitare che si creasse una situazione di disequilibrio alla frontiera.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.
loading...