Pasqua 2021, l’Italia in zona rossa. Ma già da lunedì 15 marzo molte regioni saranno rosse (e arancioni)

zona rossa italia

La situazione contagi peggiora in Italia, ed il paese vivrà da lunedì 15 marzo un inasprimento delle misure restrittive. Questo perché molte regioni che si trovavano fino a oggi in zona gialla, quindi con uno dei livelli più bassi di restrizioni (il più basso è il bianco, presente solo in Sardegna) passeranno in rosso o arancione. Deciso inoltre dal governo che per Pasqua e Pasquetta ci sarà una zona rossa nazionale. 

Dal 15 marzo, ecco le regioni in zona rossa

Da lunedì 15 marzo 2021 in base alle Ordinanze del Ministero della Salute del 5 marzo 2021, del 12 marzo 2021, del 13 marzo 2021 e del 27 febbraio 2021, sono ricomprese:

  • nell’area bianca: Sardegna;
  • nell’area gialla: Calabria, Liguria, Sicilia, Valle d’Aosta;
  • nell’area arancione: Abruzzo, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria;
  • nell’area rossa: Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia di Trento, Puglia, e Veneto.

Sono quindi sempre più numerose le regioni in zona rossa o arancione, con livelli di restrizioni elevati.

Pasqua 2021, tutta Italia in zona rossa

In occasione dei giorni di Pasqua e Pasquetta inoltre, il governo Draghi ha deciso che l’intera Italia sarà in zona rossa.

Per approfondire

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.