A Madrid sono stati intercettati diversi pacchi con esplosivo, uno era indirizzato al presidente Pedro Sánchez

giornali rassegna stampa
foto: https://it.depositphotos.com

MADRID. Sono sei le lettere con materiale esplosivo arrivate nelle ultime ore a Madrid e altri luoghi della Spagna. Uno di questi pacchetti contenenti esplosivo era indirizzato al presidente del Governo, Pedro Sánchez. Nella giornata di ieri le agenzie avevano riportato la notizia di una piccola esplosione avvenuta presso l’Ambasciata dell’Ucraina a Madrid, per un pacco bomba. L’esplosione ha ferito lievemente un dipendente dell’Ambasciata senza causare ulteriori danni. Un altro involucro esplosivo è stato inviato al direttore dell’impresa Instalaza di Saragozza, compagnia specializzata in materiale di difesa e che fabbrica materiale – come il lanciamissili C90- che viene inviato in Ucraina, paese che si trova in guerra con la Russia.

Ultime notizie dalla Spagna

Nella giornata di oggi si è diffusa la notizia che altre lettere con materiale esplosivo sono state inviate al presidente del Governo spagnolo, Pedro Sánchez, all’Ambasciata degli USA a Madrid, alla base area militare di Torrejón de Ardoz (Madrid), in particolare al centro satelliti. L’Ambasciata di Russia in Spagna ha condannato l’invio di questi pacchi bomba, affermando che “condanna qualsiasi minaccia o atto di terrorismo”.

Secondo il Ministero degli Interni spagnoli i pacchi con esplosivo sarebbero stati inviati da un luogo in territorio spagnolo. L’esplosione dei pacchi esplosivi causa una fiamma improvvisa.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.