I 50 anni dalla morte di Pablo Picasso

pablo picasso

L’8 aprile del 1973, esattamente mezzo secolo fa, moriva all’età di 91 anni, presso Mougins, in Francia, l’artista spagnolo Pablo Picasso. Per i 50 anni dalla scomparsa del grande pittore i governi di Francia e Spagna hanno preparato molte iniziative, e per tutto il 2023 si celebrerà l’Anno Picasso, con tanti eventi e mostre che, nel loro insieme, affrontano un’analisi storiografica dell’opera di Picasso.

Nato a Malaga il 25 ottobre 1881 e morto nella cittadina francese di Mougins l’8 aprile 1973, Pablo Picasso è uno dei pittori più celebri della storia dell’arte occidentale. Il suo linguaggio espressivo, libero e multiforme continua a influenzare l’arte e la riflessione contemporanea. Passò i lunghi anni della dittatura franchista in esilio in Francia.

Leggi anche. Dove visitare il Guernica di Picasso

Qui sotto, proponiamo alcuni articoli usciti sul 50°anniversario della morte di Picasso sui giornali spagnoli.

Telediario Especial: 50 años de la muerte de Picasso

La segunda edición del Telediario dedica de la mano de Carlos del Amor un bloque especial sobre Picasso desde su Málaga natal.

Medio siglo sin Picasso

El universo del genio malagueño, 50 años después de su muerte

España rinde homenaje a Picasso cuando se cumplen 50 años de su muerte

Ciudades como Málaga, Barcelona o A Coruña preparan diversas exposiciones, actividades y encuentros en recuerdo de la figura del reconocido pintor.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.