La Settimana Santa 2024 in Spagna: le date e i luoghi della Pasqua nel paese iberico

settimana santa pasqua 2024
Una processione di Semana santa a Malaga, Spagna (foto: https://depositphotos.com/).

Si avvicina la Pasqua 2024 in Spagna, ma nel paese si parla soprattutto di Settimana Santa (Semana Santa in spagnolo), una delle festività più importanti e tradizionali nel paese, una settimana di eventi tradizionali che in alcune città affondano nel passato più remoto, con processioni che attirano turisti e visitatori da tutto il mondo.

Tutta la settimana che precede la festività pasquale è marcata da celebrazioni, con processioni tradizionali spesso imponenti. Alcune di queste, come quella di Siviglia o di Malaga, sono conosciute in tutto il mondo. Ecco quali sono i giorni di festa in Spagna, le tradizioni gastronomiche, e che tempo fa di solito quando Pasqua cade a inizio aprile come in questo 2023.

Pasqua 2024, i giorni di festa in Spagna

I giorni pasquali festivi in Spagna variano a seconda delle regioni. La giornata festiva in tutto il paese è il Venerdì Santo, che quest’anno sarà il 29 marzo. In molte regioni è festa anche il Giovedì Santo, che quest’anno sarà il 28 marzo. Il lunedì dopo Pasqua, invece, Lunedì dell’Angelo (in Italia il giorno di Pasquetta) è festa soltanto in Catalogna, alle Baleari e presso la Comunità Valenciana. La giornata di Pasqua, domenica 31 marzo, è marcata da eventi religiosi in tutto il paese ma sono in realtà più importanti e imponenti le tradizioni e le processioni della Settimana Santa, quindi dei giorni prima il giorno della Pasqua.

Spagna, ecco quali sono i giorni festivi nel 2024

Quando è festivo in Spagna nella Settimana Santa 2024: il calendario

In Spagna nel 2024 i giorni di festività pasquali saranno questi, secondo quanto riporta il Bollettino Ufficiale dello Stato approvato alla fine del 2022:

  • giovedì 28 marzo: Giovedì Santo (Jueves santo), festivo in molte regioni spagnole. Nel 2024 non sarà festivo in Catalogna e Comunità Valenciana;
  • venerdì 29 marzo: Venerdì Santo (Viernes Santo), festivo in tutta la Spagna;
  • domenica 31 marzo: Pasqua (Domingo de Resurrección, o de Pascua);
  • lunedì 1 aprile: Lunedì dell’Angelo, o Pasquetta in Italia (Lunes del Ángel o de Pascua), sarà festivo in Catalogna, Comunidad Valenciana, Cantabria, Paesi Baschi, La Rioja.

Le processioni di Settimana Santa più famose in Spagna

La Settimana Santa in Spagna è famosa per le sue processioni. Alcune delle più famose a livello internazionale sono: quelle della Semana Santa di Málaga, in Andalusia, con decine di grandi processioni che iniziano la Domenica delle Palme e vanno avanti fino al Venerdì Santo, caratterizzate dalla presenza in processione di enormi portantine con sopra sculture religiose.

Altri eventi conosciuti in tutto il mondo sono la Settimana Santa di Granada e di Siviglia, sempre in Andalusia, e nelle aree della Castiglia la Settimana Santa di Valladolid, di Cuenca, Saragozza, Toledo e tante altre.

Fin qui le più celebri, ma ogni località ha le sue processioni di Semana Santa, e tutte sono caratterizzate da processioni nelle quali vengono trasportate su portantine statue e simboli religiosi. In questi eventi, i membri delle differenti fratellanze e confraternite, vestiti con abiti caratteristici, percorrono le strade portando le immagini religiose su portantine che possono essere anche molto pesanti e cariche di decorazioni, al ritmo dei tamburi e della musica.

I capirote, tipici delle processioni di Pasqua in Spagna

Altro elemento tipico delle processioni di Pasqua in Spagna sono i capirote, copricapo dei Nazareni e dei Penitenti nelle confraternite (cofradias) che hanno delle particolari forme.

Gastronomia

La gastronomia spagnola durante la Pasqua è molto varia. Ci sono piatti diffusi in tutto il paese, come l’agnello o il capretto, che può essere cucinato in modi diversi a seconda della regione.  Un’altra specialità della Pasqua spagnola è la “mona de Pascua“, un dolce pasquale decorato con uova colorate. In alcune regioni, come in Andalusia e Madrid, la Pasqua è anche il momento in cui si mangiano le famose “torrijas“, fette di pane inzuppate in latte e uova e poi fritte in olio. Questo dolce può essere servito con miele, zucchero o cannella.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore delle notizie: Lorenzo Pasqualini, giornalista.

Commenta per primo

Rispondi