2 marzo 1974, la Spagna franchista giustizia Salvador Puig Antich con la garrota

salvador puig antichIl 2 marzo del 1974 si verificavano in Spagna alcune delle ultime condanne a morte della dittatura franchista. Quel giorno venne usato per l’ultima volta il metodo della garrota. Le ultime esecuzioni del franchismo, nel 1975, sarebbero avvenute per fucilazione. Il 2 marzo del 74 vennero uccisi con la garrota l’anarchico Salvador Puig Antich e Georg Michael Welzel, un tedesco, per motivi diversi e non collegati. Salvador Puig Antich era un giovane anarchico spagnolo, nato a Barcellona nel 1948, militante del MIL, il Movimento Iberico di Liberazione. Salvador Puig Antich che era stato condannato al carcere duro per reati politici e di opinione, e non aveva commesso omicidi . Fino all’ultimo momento si svolsero in Europa manifestazioni per chiederne la commutazione della pena. Intervenne anche il Papa Paolo VI, che chiese a Franco di graziare il giovane, prima con una lettera e poi con una telefonata a cui pare che il dittatore spagnolo non rispose. Sulla vita e l’uccisione di Salvador Puig Antich è stato girato un film, basato sul libro Cuenta atrás. La historia de Salvador Puig Antich.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.