Madrid, il 2019 è l’anno degli anniversari a tre cifre: dal Prado alla Metro, ecco quali sono

Il 2019 è un anno di anniversari a tre cifre a Madrid. Centenari, bicentenari e quattrocentenari che vengono celebrati in vario modo. Vediamo quali sono.

La Plaza Mayor compie 400 anni

La Plaza Mayor di Madrid è uno dei luoghi più antichi e più visitati della città. Situata a poca distanza dalla Puerta del Sol, questa piazza venne progettata dall’architetto Juan Gomez de Mora e venne inaugurata nel 1619. La piazza ha visto nel corso di questi quattro secoli diverse modifiche, ma ‘assetto iniziale resta quello che vediamo oggi. Nel 2019 sono in atto una serie di eventi per celebrare i 400 anni della piazza.

Tutte le notizie da Madrid

Il Museo del Prado compie 200 anni

Il Museo del Prado, una delle pinacoteche più grandi e rinomate del mondo, compie duecento anni nel 2019. Era il 19 novembre del 1819 quando apriva per la prima volta le sue porte il museo del Prado di Madrid, a quel tempo Real Museo de Pintura y Escultura .

All’epoca i dipinti esposti nell’edificio, progettato dell’architetto Juan de Villanueva, erano 311. Per celebrare il bicentenario, la grande pinacoteca di Madrid sarà al centro per tutto il 2019 di una lunga serie di eventi ed iniziative. Inoltre ospita la mostra commemorativa “Museo del Prado 1819-2019. Un lugar de la memoria”.

Metropolitana di Madrid: 100 anni dall’inaugurazione

Il 17 ottobre del 1919, il re Alfonso XIII inaugurava a Madrid la prima linea della metropolitana, fra la stazione di Puerta del Sol e Cuatro Caminos. Nel 2019 la rete metropolitana di Madrid compie 100 anni. L’occasione per celebrare una delle reti di metropolitana più capillari d’Europa, con una lunghezza totale di 294 chilometri.

I numeri della metropolitana di Madrid: stazioni, chilometri, linee

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista, ho collaborato negli anni con giornali e periodici italiani e spagnoli. Sono caporedattore de ilmeteo.net, portale italiano del gruppo Meteored. Fondatore e caporedattore de El Itagnol. Vivo in Spagna da anni, sempre a cavallo fra Roma e Madrid. Laurea magistrale in Geologia Applicata all'Ingegneria.