Centinaia di turisti italiani bloccati in Spagna per la sospensione dei voli: le indicazioni dell’Ambasciata

nave barcellona

MADRID. Centinaia di turisti italiani che dovevano rientrare in Italia sono bloccati in Spagna perché non hanno trovato posto sugli aerei speciali organizzati dalle compagnie aeree. Da due giorni i voli da Italia e Spagna sono sospesi, e sono stati attivati solo alcuni voli straordinari per riportare italiani in Italia.

Le indicazioni di Ryanair e EasyJet dopo la sospensione dei voli fra Italia e Spagna

Di fronte a questa situazione, l’Ambasciata sta lavorando da due giorni per aiutare i numerosi italiani presenti in Spagna al momento dello stop ai voli, a tornare nel paese. Tutto il personale delle strutture consolari italiani in Spagna è impiegato in queste ore per trovare soluzioni ed è stata istituita una task force.

Il link alla pagina dell’Ambasciata d’Italia in Spagna

Bisogna considerare che il numero di italiani nel paese è molto elevato, e le domande di aiuto delle ultime ore sono davvero numerose.

L’Ambasciata ha diffuso un comunicato: “chi ha necessità urgente di raggiungere l’Italia o la Spagna può farlo attraverso scali in altre città europee, consultando le compagnie europee” -riporta il comunicato disponibile sul sito dell’Ambasciata. “In alternativa – si legge ancora – restano attivi i collegamenti via mare (Grimaldi Lines) o via terra: anche in questo caso si consiglia di contattare i fornitori di tali servizi”. “Per assistenza, l’Ambasciata è raggiungibile attraverso l’indirizzo e-mail dedicato: m[email protected]

Il canale speciale dell’Ambasciata per il coronavirus: m[email protected]

“Chi si trova in Catalogna, Valencia, Aragona e Murcia e avesse bisogno di assistenza può rivolgersi al Consolato Generale d’Italia a Barcellona”. A Barcellona è stato aperto un altro canale mail dedicato all’emergenza, che è:

Il canale speciale coronavirus Barcellona: [email protected]

Tutte le ULTIME NOTIZIE sulla crisi coronavirus in Spagna e Italia

I collegamenti marittimi e terrestri sono aperti

Si invita in sostanza a raggiungere l’Italia utilizzando gli altri mezzi di trasporto ancora disponibili. Da Barcellona le navi della Grimaldi, che effettuano ancora senza restrizioni viaggi verso l’Italia, in particolare verso il porto di Civitavecchia. Ci sono anche le navi della SNAV, che collegano Barcellona con Genova.

Oppure si può ancora raggiungere l’Italia utilizzando voli per altri scali europei e da questi usando voli di compagnie aeree che non hanno attivato restrizioni verso l’Italia. Al momento la Lufthansa e la Klm effettuano ancora voli.

Possibilità di collegamento aereo Spagna – Italia

Al momento (ore 09.00 del 12 marzo 2020) le possibilità di collegamento Spagna-Italia via aereo sono queste:

  • KLM via Amsterdam. Aerei dalla Spagna ad Amsterdam e da Amsterdam all’Italia
  • LUFTHANSA via Francoforte o via Monaco

I collegamenti Spagna-Italia ancora aperti

  • Navi GRIMALDI da Barcellona a Civitavecchia
  • Navi SNAV da barcellona a Genova
  • Aerei da Spagna a scali europei: ad esempio le compagnie Lufhtansa e Klm
  • Collegamenti via terra: in macchina, le autostrade passando per la Francia, frontiere aperte
  • Autobus
  • Treni

I servizi consolari sono anche al lavoro per trovare, insieme alle Autorità spagnole, una soluzione per gli spagnoli che devono rientrare dall’Italia in Spagna.

I canali dell’Ambasciata spagnola

Per assistenza, l’Ambasciata è raggiungibile attraverso l’indirizzo e-mail dedicato: [email protected]

Sono attivi i seguenti numeri dedicati: +34.608664867 (ore 9-16); +34.608914128 (ore 9-16); +34.639484118 (ore 13-20); +34.650419164 (ore 15.30-20).

Chi si trova in Catalogna, Valencia, Aragona e Murcia e avesse bisogno di assistenza può rivolgersi al Consolato Generale d’Italia a Barcellona.

Ultimo aggiornamento: ore 15.10 del 12 marzo 2020

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista italiano in Spagna, ho collaborato negli anni con giornali e periodici italiani e spagnoli. Sono caporedattore de ilmeteo.net, portale italiano del gruppo Meteored. Fondatore, gestore e redattore della testata "El Itagnol - Ultime notizie dalla Spagna". Fra Roma e Madrid. Laurea magistrale in Geologia Applicata all'Ingegneria.
loading...