Coronavirus a Madrid, quasi cinquemila i morti nelle case di riposo

caldo madrid

La Comunità Autonoma di Madrid, la regione della capitale di Spagna, ha registrato 6.056 decessi di anziani nelle case di riposo della regione dall’ 8 marzo al 14 aprile. Questi i dati ufficiali forniti dal governo della Comunidad de Madrid. Di questi, 4.953 persone sono morte con coronavirus o presentavano sintomi compatibili con il COVID-19. Questi dati non includono i morti in ospedale da quando è iniziata la crisi coronavirus, quindi persone che si sono ammalate in residenze e poi trasferite in ospedale.

Si tratta quindi di decessi avvenuti dentro le case di riposo. Soltanto nell’ultima settimana, sono 693 gli anziani morti in case di riposo nell’area madrilena. Queste vittime non rientrano nei bilanci ufficiali del Ministerio de sanidad, e quindi il numero di morti per coronavirus in Spagna supererebbe già (e di molto) le ventimila persone. Le cifre dei morti nella regione di Madrid quindi, la più colpita in Spagna, sono ben superiori a quelle note finora (oltre seimila).

Gli articoli del Itagnol

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista italiano a Madrid, ho collaborato negli anni con giornali e periodici italiani e spagnoli. Sono caporedattore di Meteored Italia e l'autore del sito di informazione "El Itagnol - Notizie dalla Spagna e dall'Italia".