In Spagna è stata approvata l’amnistia per gli indipendentisti, ma il percorso è pieno di ostacoli

carles puigdemont
Il leader indipendentista catalano Carles Puigdemont.

MADRID. Il Congresso dei Deputati spagnolo ha approvato oggi, giovedì 14 marzo, a maggioranza assoluta, la proposta di legge di amnistia concordata dal Partito Socialista (PSOE) con gli indipendentisti catalani per l’investitura di Pedro Sánchez. L’accordo era stato siglato a novembre: a cambio della fiducia all’attuale esecutivo di centro-sinistra, i partiti indipendentisti catalani (ed in particolare Junts e ERC), ottenevano una amnistia che avrebbe beneficiato leader catalani sotto processo, o già processati, per i fatti dell’autunno 2017. Il testo, secondo quanto riportano i media spagnoli, è stato inviato al Senato per proseguirne l’elaborazione.

Legge di amnistia in Spagna, le cose da sapere dagli archivi de ‘El Itagnol’

L’amnistia agli indipendentisti catalani è stata approvata

Il risultato del voto è stato il seguente: 178 voti a favore, da parte di: PSOE, Sumar, ERC, Junts, Bildu, PNV, Podemos, BNG e il deputato José Luis Ábalos, e 172 contro, da parte di PP, Vox, il partito Coalizione e UPN.

Una corsa a ostacoli per l’opposizione del PP nel Senato

Ma il percorso a ostacoli per portare avanti l’amnistia è tutt’altro che finito. Il blocco di destra spagnolo ha promesso battaglia contro l’amnistia agli indipendentisti. Il PP darà battaglia al Senato, dove ha la maggioranza assoluta, ritardando il processo di approvazione di almeno due mesi prima di rinviarlo al Congresso.

Molti danno inoltre per certo che diversi giudici cercheranno di contestare la nuova legge con questioni di incostituzionalità o consultando la giustizia europea. Al momento quindi, l’applicazione dell’amnistia non sarà “immediata” per le centinaia di persone che sperano di trarne beneficio.

Stai leggendo El Itagnol – giornale italo-spagnolo di cultura e attualità con sede in Spagna. Non perderti gli aggiornamenti su itagnol.com!   Seguici anche sui social, su TwitterInstagram e Facebook!

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista italiano a Madrid, caporedattore di Meteored Italia e autore-fondatore del sito di informazione "El Itagnol - Notizie dalla Spagna e dall'Italia".

Commenta per primo

Rispondi