La Spagna minaccia la Open Arms con multe salatissime se riprenderà i salvataggi in mare

open arms spagna

Il governo spagnolo (governo Sanchez, ancora in funzione per questioni amministrative fino all’insediamento del nuovo governo) ha minacciato sanzioni molto pesanti per la Ong Proactiva Open Arms, se riprenderà i salvataggi in mare con la nave umanitaria Open Arms. La ong rischia multe fino a 901.000 euro. La nave era ferma nel porto di Barcellona dal gennaio 2019, quando il governo Sanchez ne aveva ordinato il blocco in seguito alla situazione venutasi a creare con la chiusura dei porti di Italia e Malta.

La notizia del gennaio 2019: la Spagna ferma la Open Arms nel porto di Barcellona

La nave, dopo aver ricevuto il divieto di sbarco in Italia, aveva portato negli ultimi mesi del 2018 fino alle coste spagnole decine di migranti. Secondo il governo spagnolo, il blocco delle navi umanitarie serve a scoraggiare questi lunghi viaggi dal Mediterraneo centrale fino alle coste spagnole, ma viene letta dalle organizzazioni umanitarie come una decisione condizionata dal blocco europeo in tema migratorio.

Dopo sei mesi di blocco nel porto di Barcellona, la nave Open Arms ha deciso di sfidare il blocco spagnolo riprendendo le attività di ricerca in mare di migranti in difficoltà. Lo ha fatto proprio nei giorni in cui si consumava la vicenda della nave Sea Watch 3 e della sua comandante, la tedesca Carola Rackete, che ha sfidato il blocco italiano entrando a Lampedusa.

Con un documento ufficiale, il governo avvisa però la Open Arms del rischio di pesanti sanzioni.

Oscar Camps: “Sanchez come Salvini”, anche se in altra forma

Di fronte a questo avviso, inviato dalla Marina Mercantile spagnola con un documento ufficiale fatto pervenire ai membri dell’Open Arms, la risposta del comandante Oscar Camps è stata accesa: secondo Camps, la politica di Sanchez è la stessa di quella di Matteo Salvini, anche se in altra forma. Questo è quello che ha affermato Camps in una intervista a Radio Cable. 

Un’altra nave spagnola, la Aita Mari, bloccata in porto da gennaio, ha annunciato che protesterà ufficialmente contro lo stato spagnolo per il blocco alle operazioni di ricerca dei migranti.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo.