Barcellona, solo il 10% dei negozi riprende le attività. La situazione in città il 4 maggio 2020

barcellona

A Barcellona ha riaperto solo il 10% dei negozi nel primo giorno di “fase 0”, primo gradino della “desescalada” del confinamento. In questo lunedì 4 maggio, secondo i dati forniti da el Periodico, soltanto il 10% dei negozi ha riaperto dopo quasi di due mesi di chiusura. Le restrizioni sono ancora molto forti, e anche i negozi che avrebbero potuto riaprire con la formula degli appuntamenti ha preferito aspettare l’11 maggio per preparare meglio la riapertura.

Leggi anche. Barcellona, piste ciclabili e marciapiedi più larghi per la “fase 2”: no al ritorno massiccio delle auto

Nel primo giorno della “fase zero” in Spagna, a Barcellona i mezzi pubblici non hanno vissuto situazioni di particolare affollamento: si parla di un -75% di pendolari sulla metro di Barcellona rispetto al periodo pre-quarantena, quindi la ripresa della normalità è ancora lontana.

La situazione coronavirus in Catalogna il 4 maggio 2020

Intanto in Catalogna i dati sul coronavirus in questo 4 maggio 2020 sono positivi come in tutta la Spagna, perché ritornano sui valori di inizio marzo e si consolida un trend di miglioramento complessivo. Il numero di nuovi contagi è basso: il ritmo di crescita in Catalogna è di uno 0,26 % rispetto al giorno precedente. Sono 132 i nuovi contagi registrati in Catalogna nelle ultime 24 ore. Siamo ben lontani quindi dai drammatici giorni in cui ogni giorno si registravano ben oltre i mille nuovi casi nella sola Comunità Autonoma della Catalogna. Restano comunque ancora situazioni drammatiche.

Nelle ultime 24 ore in Catalogna sono morte 35 persone con coronavirus. Anche in questo caso, i numeri sono molto inferiori rispetto ai picchi di inizio aprile, quando in un giorno si erano registrate fino a 208 vittime. L’invito generale è a non abbassare la guardia ed è il tempo della responsabilità individuale per evitare che ci sia una nuova diffusione del virus.

The following two tabs change content below.

Lorenzo Pasqualini

Madrid a El Itagnol
Giornalista italiano a Madrid, ho collaborato negli anni con giornali e periodici italiani e spagnoli. Sono caporedattore di Meteored Italia e l'autore del sito di informazione "El Itagnol - Notizie dalla Spagna e dall'Italia".